Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Aggiornamento

Continuano le meravigliose illustrazioni di Rael. Questa si riferisce ad un passaggio a me caro: rappresenta il sogno che mi ha ispirato a scrivere tutto il libro. “(supermercato) Non sapeva che pesci pigliare, tutto si era sospeso in un attimo e la mossa ora era la sua: prese a spingere il carrello pieno del bottino, […]

Continuano le meravigliose illustrazioni di Rael. Questa si riferisce ad un passaggio a me caro: rappresenta il sogno che mi ha ispirato a scrivere tutto il libro.
“(supermercato)
Non sapeva che pesci pigliare, tutto si era sospeso in un attimo e la mossa ora era la sua: prese a spingere il carrello pieno del bottino, sollevò lo sguardo fiero e protetto da vetri scuri e si incamminò.
Senza aver pagato niente!
Il lettore si starà certamente domandando come questa scena possa essere passata inosservata all’occhio omnicomprensivo della direzione commerciale. A ben donde! Nulla era sfuggito alla grifagna direttrice delle casse che dalla sua torretta aveva tenuto d’occhio tutti gli accadimenti e aveva prontamente parlato nel walkie talkie attivando subito il polifemo del negozio: il guardiano Giacomo, chiamato Giak dai colleghi, che corse a bloccare la donna.
Arianna si vide braccata dall’energumeno che le sbarrò la strada come un pistolero. Valutò se dribblarlo, investirlo, blandirlo, sedurlo tutto nel micro istante che bastò al colosso per piombare con una zampa sul carrellino inchiodandolo al terreno.
«Signora! Ha dimenticato qualcosa?»
La voce era tonante, ferma e inequivocabile. La donna si abbassò gli occhiali un po’ come fece il mitico Jack nelle fogne della sala grande del Palace Hotel. Stava per aprire bocca conscia che lo sguardo opaco del gorilla non si sarebbe fatto intenerire facilmente quando un frullio metallico come d’ali di insetti meccanici distolse i due dal patos del momento. Un carrello li superò sulla destra e, mentre Giak realizzava che non andava bene dallo sbracciar di braccia della direttora, un altro sulla sinistra. Poi all’improvviso l’emorragia di carrelli riempì il corridoio d’uscita di mercanzia che abbandonava il negozio senza che una sola cassa avesse più emesso un solo blip.”

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie