Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Aggiornamento

Una persona a me molto cara mi ha fatto conoscere la città di Praga e mi ha trasmesso l’amore per essa. Ricordo quel giorno in cui mi disse: ” me ne vado qualche giorno in una città che certamente adoreresti”. Mi mostrò la foto di Ponte Carlo e fu amore a prima vista. In quella […]

Una persona a me molto cara mi ha fatto conoscere la città di Praga e mi ha trasmesso l’amore per essa.
Ricordo quel giorno in cui mi disse: ” me ne vado qualche giorno in una città che certamente adoreresti”.
Mi mostrò la foto di Ponte Carlo e fu amore a prima vista.
In quella città dovevo andarci anche io.
Quando due anni fa ci arrivai, mi sembrava di essere stata catapultata in un sogno.
Il taxi che ci accompagnava in albergo, dall’aeroporto, percorreva la via principale costeggiando Ponte Carlo e, sullo sfondo si vedeva la straordinaria cattedrale di San Vito.
Ho pianto. Ve lo giuro.
È inspiegabile quello che si prova quando un sogno si realizza, ed io in quel momento ne stavo realizzando uno.
Il tassista mi guardava nello specchietto retrovisore con gli occhi lucidi dall’emozione.
Non so se a voi è mai capitato (anche ora mentre lo scrivo rivivo quegli istanti), ma quando sono arrivata in quella città mi sono sentita a casa. Non è qualcosa che puoi spiegare con le parole, puoi solo viverla.
Come un puzzle che devi completare, io avevo incastrato il pezzo giusto al momento giusto.

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie