Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Aggiornamento

La campagna di crowdfunding ha raggiunto il goal di 200 copie e non basterebbero duecento grazie per esprimere la mia immensa gratitudine, la gioia per aver creduto con tanto coinvolgimento nel mio lavoro. C’è una frase del grande Dino Campana in cui mi sono sempre rivista e che voglio condividere con tutti i miei sostenitori. […]

La campagna di crowdfunding ha raggiunto il goal di 200 copie e non basterebbero duecento grazie per esprimere la mia immensa gratitudine, la gioia per aver creduto con tanto coinvolgimento nel mio lavoro.
C’è una frase del grande Dino Campana in cui mi sono sempre rivista e che voglio condividere con tutti i miei sostenitori. Spero possa farvi arrivare il mio amore, il sentimento profondo che questa sfida ha consegnato al mio cuore con la vostra fiducia.
«Scrivo novelle poetiche e poesie; nessuno mi vuole stampare e io ho bisogno di essere stampato: per provarmi che esisto, per scrivere ancora ho bisogno di essere stampato.»
Così, il 6 gennaio del 1914, scrive Dino Campana a Giuseppe Prezzolini – allora direttore della rivista fiorentina «La Voce».
«Per provarmi che esisto.»
E ora, forse, esisto. E per ricambiare il vostro sostegno consegno – attraverso parole, virgole e punti – ciò che la mia anima ha da raccontare.
Spero che “Il terzo uomo” possa emozionarvi e arrivare in tutta la sua essenza. Grazie mille.

Un abbraccio,
Jennifer

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie