Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Aggiornamento

Questa mattina, a Porto San Paolo, si festeggiava il patrono. Cioè San Paolo che da queste parti, sì sì proprio qui approdò durante uno dei suoi tanti viaggi e, in questo caso, quello che doveva portarlo in Spagna. Ho provato a cercare tracce di lui nel porticciolo tutto milanese, raccolto, nelle casette che guardano sulla […]

Questa mattina, a Porto San Paolo, si festeggiava il patrono. Cioè San Paolo che da queste parti, sì sì proprio qui approdò durante uno dei suoi tanti viaggi e, in questo caso, quello che doveva portarlo in Spagna. Ho provato a cercare tracce di lui nel porticciolo tutto milanese, raccolto, nelle casette che guardano sulla piazzetta porticata, colorato di bouganville rosa, ma niente ho trovato anche se qualcuno mi ha detto che in un un certo luogo romito, dove bisogna portare i pantaloni lunghi per eviitare cardi e malepiante, ci sono i resti di una hciesetta diroccata che potrebbe essere stata intitolata a lui. Un giorno, gambe in spalla, proverò ad andarci. Per ora, saluto tutti e ringrazio chi oggi è passato volando e ha lasciato delle belle righe su Cuoresardo e chi ha prenotato una copia. E ora, sventolo un fazzoletto bianco, per dire buonanotte, buonanotte!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie