Accedi

Aggiornamento

È nato tra rum e tastiera, nella pancia di tante sere invernali. Nel testo convive l’idea di fondo di un racconto assieme a pensieri alla deriva. Lo scrivi e pare di dire ogni cosa. Lo rileggi, goffo, e pare manchi sempre qualcosa. Sei tutti i personaggi e nessuno allo stesso tempo, a forza di cercar […]

 

 

È nato tra rum e tastiera, nella pancia di tante sere invernali. Nel testo convive l’idea di fondo di un racconto assieme a pensieri alla deriva.


Lo scrivi e pare di dire ogni cosa. Lo rileggi, goffo, e pare manchi sempre qualcosa.


Sei tutti i personaggi e nessuno allo stesso tempo, a forza di cercar di vivere con loro ogni giorno.


Fa strano scriverlo, ancor di più rileggerlo. Metterlo al mondo davanti a tutti non é così decifrabile. Ma tutto nasce così.

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie