Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Aggiornamento

Vorrei parlarvi di Valeria, un personaggio di Otto Imperfetto ispirato ad una persona a cui voglio un gran bene. Valeria è una ragazza apparentemente disordinata, sempre in movimento e felice. In realtà è una persona che riesce a dare il giusto peso alle cose, trascurando gli oggetti e curando le relazioni personali. È una persona […]

 

Vorrei parlarvi di Valeria, un personaggio di Otto Imperfetto ispirato ad una persona a cui voglio un gran bene.

Valeria è una ragazza apparentemente disordinata, sempre in movimento e felice. In realtà è una persona che riesce a dare il giusto peso alle cose, trascurando gli oggetti e curando le relazioni personali. È una persona che mira alla sostanza piuttosto che alla forma.


E quindi, “nella sua cucina stretta e disordinata”, attorno alla tavola aveva posto una sedia diversa dall’altra, e sopra un piatto diverso per ogni commensale.


Nel suo appartamento, aveva “badato con cura a non trovare per nessun oggetto, una collocazione precisa. Ovunque era disordine e scompiglio, ovunque colori e musica”.


“Si sentiva in equilibrio con le sue emozioni e i suoi desideri ottenendo in cambio soddisfazione e fiducia”.

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie