Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Aggiornamento

Sono passati 50 giorni dall’inizio di questa avventura. Un’avventura che, per mia colpa, era partita un po’ zoppicando. Non avevo mai parlato con nessuno del libro, lo avevo fatto leggere solo ad un paio di persone, chiedendo il massimo riserbo sulla cosa. Pertanto, quando ho iniziato la campagna ho dovuto parlarne, parlarne e parlarne. Dapprima […]

Sono passati 50 giorni dall’inizio di questa avventura. Un’avventura che, per mia colpa, era partita un po’ zoppicando. Non avevo mai parlato con nessuno del libro, lo avevo fatto leggere solo ad un paio di persone, chiedendo il massimo riserbo sulla cosa. Pertanto, quando ho iniziato la campagna ho dovuto parlarne, parlarne e parlarne. Dapprima ho raccolto le adesioni, come normale, della famiglia e delle persone più vicine. Poi man mano dei colleghi, dei conoscenti, fino ad arrivare, grazie all’aiuto di diversi amici, all’adesione di tante persone per me del tutto sconosciute. Persone che hanno letto quei pochi stralci del libro che ho condiviso, che ha partecipato ad aperitivi, incontri, fino alla presentazione di qualche giorno fa. E se inizialmente la maggioranza diceva “ma sì! Diamogli fiducia acquistando l’ebook”, alla fine sono stati tantissimi che hanno optato per la versione cartacea. Mi hanno confidato di non vedere l’ora di avere il libro tra le mani. Non hanno più supportato l’idea, ma il prodotto, il libro. In molti che inizialmente avevano optato per il digitale, con i giorni mi hanno più volte chiesto come fare ad acquistare anche il cartaceo.



Questa è una grande soddisfazione. È pertanto con tutte queste persone, vicine, lontane, conosciute e sconosciute, che mi sento di condividere la gioia del raggiungimento di un obiettivo che inizialmente reputavo irrealizzabile. Grazie!! Il mio cuore è talmente stracolmo di felicità che non ve ne rendete davvero conto. Il fatto, poi, che la 200esima copia, cartacea, sia stata acquistata da una professoressa di italiano sembra quasi un segno del destino. L’avventura editoriale inizia davvero sotto una buona stella. Un abbraccio grandissimo a tutti!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie