Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Aggiornamento

Condivido con voi uno dei luoghi più evocativi dell’intero romanzo. Non solo perché in questo si svolgono i primi momenti del racconto, ma anche per motivi del tutto personali. Fin da piccolo questo luogo, situato nel cortile principale del Borgo Medioevale di Torino, mi aveva affascinato: questo alberello finto che spunta da una fontana, con […]

Condivido con voi uno dei luoghi più evocativi dell’intero romanzo. Non solo perché in questo si svolgono i primi momenti del racconto, ma anche per motivi del tutto personali. Fin da piccolo questo luogo, situato nel cortile principale del Borgo Medioevale di Torino, mi aveva affascinato: questo alberello finto che spunta da una fontana, con i suoi frutti dorati, non poteva non essere protagonista di qualche racconto. A costo di inventarlo 😉

E così, dal momento che ieri mi sono esibito proprio accanto alla fontana, ho pensato di immortalarla avvolta dalle tenebre e dalla luce e condividerla con voi.

fontana con alberello illuminata

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie