Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Consumerismo

“Una penna ironica e ritmata e un susseguirsi colorato di immagini e situazioni tengono il lettore ancorato al filo della narrazione. Ma “La ragazza con l’Europa in tasca” ha varie anime…” La prima recensione non si scorda mai, grazie a Consumerismo per le belle parole su “La Ragazza con l’Europa in tasca” Il romanzo di […]

“Una penna ironica e ritmata e un susseguirsi colorato di immagini e situazioni tengono il lettore ancorato al filo della narrazione. Ma “La ragazza con l’Europa in tasca” ha varie anime…”
La prima recensione non si scorda mai, grazie a Consumerismo per le belle parole su “La Ragazza con l’Europa in tasca”

Il romanzo di esordio di Lavinia Monti: “La ragazza con l’Europa in tasca”
Da qualche giorno, la casa editrice Bookabook propone una novità così interessante da aver ricevuto una risposta quasi istantanea – oltre 200 ordini in appena una settimana – da parte dei lettori. Si tratta del romanzo di esordio di Lavinia Monti: “La ragazza con l’Europa in tasca”, che racconta la storia di Ludovica, la ragazza della porta accanto dall’animo europeo.

La trama
Ludo nasce alla fine degli anni settanta in un elegante quartiere romano con un papà professore universitario, affettuoso ma sempre in ritardo e una madre in carriera con una forte impronta catto-socialista che la mattina la spedisce a una scuola popolare di borgata e il pomeriggio la trasporta in un quartiere alto borghese, prima a un corso di catechismo snob e poi da un gruppo di scout vetero-comunisti. Ludo cresce e le sue peripezie si snodano veloci tra due licei romani, l’Università, i primi intrighi sentimentali, le vacanze, l’Erasmus, e gli stages all’estero. La protagonista si ingarbuglia più volte, indecisa tra due amori, ma non si scoraggia e continua a cercare il suo posto nel mondo.

Le varie anime del romanzo
Una penna ironica e ritmata e un susseguirsi colorato di immagini e situazioni tengono il lettore ancorato al filo della narrazione. Ma “la ragazza con l’Europa in tasca” ha varie anime.
E’ un romanzo di formazione, è un ritratto familiare, è una storia di amori e di amicizie, è una cronaca, ironica e a tratti emozionale, delle difficoltà giovanili di conoscersi e di farsi conoscere. E “La Ragazza con l’Europa in tasca” non e’ un romanzo come gli altri, anche perché la stessa Bookabook non è una casa editrice come le altre: dando la possibilità ai lettori di scegliere, di partecipare, di portare i libri sugli scaffali delle librerie e di contribuire, attraverso il passaparola, a scriverne il successo. Dopo una rigida selezione sui testi che le vengono proposti, Bookabook lancia infatti insieme, all’autore una campagne social per far conoscere ai lettori i libri e gli autori.

Il titolo ha avuto 200 prenotazioni
Solo i titoli che ricevono almeno 200 prenotazioni ( si gioca quindi sui due significati di book, prenotare e libro) verranno poi editati e pubblicati. L’idea è di dare la possibilità anche ad autori non famosi di entrare nel mercato editoriale, ma via il successo di questa formula democratica ed inclusiva sta attirando anche autori affermati.
Al link La ragazza con l’Europa in tasca – bookabook tutte le info sul romanzo e sull’autrice, compresa l’anteprima delle prime pagine del romanzo.

https://www.consumerismo.it/la-ragazza-con-leuropa-in-tasca-il-romanzo-di-lavinia-monti-28226.html

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie