Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Aggiornamento

‘Cento grammi di sole’ di Fabiana Zollo: “E’ un romanzo che segna un riscatto verso una serie di eventi” Alla scoperta di “Cento grammi di sole”: il romanzo scritto dall’autrice sannita Fabiana Zollo In realtà, Cento grammi di sole è il secondo lavoro della scrittrice sannita. Il primo, “Settemila Caffè”, è stato auto-pubblicato nel 2018: […]

 

‘Cento grammi di sole’ di Fabiana Zollo: “E’ un romanzo che segna un riscatto verso una serie di eventi”


Alla scoperta di “Cento grammi di sole”: il romanzo scritto dall’autrice sannita Fabiana Zollo


In realtà, Cento grammi di sole è il secondo lavoro della scrittrice sannita. Il primo, “Settemila Caffè”, è stato auto-pubblicato nel 2018: “E’ una sorta di gavetta – spiega l’autrice–che mi è servita per affrontare quello che sto sperimentando in questo secondo romanzo”.


Cento grammi di sole, in crowdfunding con la casa editrice on line bookabook, ha fatto tappa alla libreria Santamaria di Benevento. All’incontro, moderato dal giornalista Emilio Spiniello, sono intervenuti la dirigente scolastica Maria Buonaguro e la sociologa Marianna Passariello. I saluti finali – invece – sono stati affidati al presidente dell’Associazione Io x Benevento, Giuseppe Schipani.


Entrando un po’ più nello specifico di questo romanzo, l’autrice ci tiene a sottolineare che: “Si tratta di una lavoro al quale tengo molto. E’ una sorta di riscatto. Un romanzo che ho scritto per ‘esorcizzare’ una serie di eventi che definisco come dei demoni interiori. Anche se ci troviamo in un limbo senza luce, questo romanzo – almeno per me – è quel tanto che serve per risplendere. Il mio augurio – prosegue Fabiana – è che alle persone che lo leggeranno, e a chi l’ha già fatto, possa arrivare un messaggio di speranza in un futuro radioso, come una luce in mezzo all’oscurità”.


Idee molto chiare, quelle delle giovane autrice sannita, unite a un grande senso di maturità in rapporto a quella che è la sua giovanissima età: “Ho 22 anni e sono mamma di un bimbo di due”. “Il mio augurio – afferma a ilQuaderno.it – è quello di riuscire a ritagliarmi un posticino nel cuore dei miei lettori. Per il mio futuro ho tanti progetti, ma quello che mi auguro è riuscire ad essere sempre fedele ai miei ideali di donna e madre. Tutto il resto verrà con il tempo”.


Claudio Donato

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie