Accedi Registrati

Anno nuovo, nuovi goal

Pronti per un 2019 di grandi letture? Ecco i nuovi goal di bookabook. Come funzionano, che cosa offrono e tutto quello che può essere utile sapere.

 

 

Inizia il nuovo anno e noi di bookabook siamo impazienti di presentarvi una novità alla quale crediamo molto.
Come sapete siamo una realtà editoriale con le radici nel mondo della carta stampata, della distribuzione libraria, dei circoli dei lettori e che, allo stesso tempo, si propone di mettere al servizio della lettura tutte le novità che la rete e le nuove tecnologie hanno introdotto negli ultimi anni.

A partire dal crowdfunding, naturalmente, che è il nostro elemento distintivo e che ha permesso a decine di migliaia di lettori, in pochi anni, di partecipare attivamente alla nascita di nuovi libri come mai prima d’ora era successo nella storia dell’editoria italiana. Non solo scegliendo e pre-ordinando, ma soprattutto sentendosi parte delle comunità di lettori costruite attorno a ciascun progetto.

I nuovi goal che presentiamo oggi vanno proprio in questa direzione: dare ancora maggior centralità al ruolo del lettore e, al tempo stesso, offrire ai libri pubblicati le potenzialità della comunicazione digitale unite a quelle dei canali tradizionali di veicolazione dei lanci editoriali.

La più grande novità è il goal. L’obiettivo standard delle nuove campagne di crowdfunding, fissato a 200 copie, al quale corrisponde la pubblicazione con il nostro marchio editoriale, la distribuzione nel circuito delle librerie con Messaggerie libri e, soprattutto, la più specifica e avanzata strategia di promozione online che abbiamo finora messo in campo.
Si tratta di una campagna di comunicazione che individua sui social network i lettori potenziali e li coinvolge fino a trasformali in ambasciatori del libro.
È una strategia che parte dalla base di lettori costruita attraverso la campagna e la allarga proponendo il libro, di volta in volta, a lettori con gli stessi interessi.
Proprio come sin dall’inizio è avvenuto per il crowdfunding, questo strumento di marketing diventerà un tratto distintivo del nostro modo di fare editoria: per questo abbiamo deciso di metterlo a disposizione di tutti i libri che saranno pubblicati da gennaio 2019, anche di quelli che hanno raggiunto il goal negli ultimi mesi del 2018 e che sono in fase di pubblicazione.

Altra importante novità è l’extragoal. Il secondo obiettivo è fissato a 250 copie complessive e aggiunge al primo obiettivo alcuni elementi che, secondo la nostra esperienza, sono molto utili nella promozione di un libro.
L’extragoal porta con sé anzitutto l’individuazione di un influencer o di un blogger che si innamori del libro e possa esserne testimonial. Per un esordiente (e non solo per un esordiente) avere il giudizio favorevole di un blogger con un importante seguito può essere un valido biglietto da visita, soprattutto in un mercato affollato di nuove proposte come quello italiano.
Inoltre l’extragoal garantisce all’autore tutto il nostro supporto strategico nell’organizzazione della presentazione del libro: tanto nell’individuare e contattare le librerie, quanto nell’affiancare i librai nella divulgazione dell’evento.

Come punto di riferimento e non certo come novità confermiamo il goal più alto, l’overgoal. Il terzo e ultimo obiettivo è fissato a 350 copie e mette a disposizione del libro, anche attraverso il coinvolgimento di nostri partner, un vero e proprio cabinet of war. Strategia sartoriale di comunicazione offline e online, digital PR e ufficio stampa dedicato sono attività che sempre più raramente vengono riservate alle nuove proposte. Noi ci crediamo, lo facciamo da anni e vogliamo scommetterci. Grazie ai servizi offerti con l’overgoal sono nati alcuni dei nostri più grandi successi: da Papà, van Basten e altri supereroi di Edoardo Maturo fino al recentissimo La figlia sconosciuta di Sara Recordati.
Una buona rassegna stampa è anche il biglietto da visita di una casa editrice nei confronti dei suoi lettori e la “memoria” della strada fatta finora.

Pronti per un 2019 di grandi letture?

Il team di bookabook
Amiamo leggere e scoprire nuovi talenti. Crediamo nella forza del crowdfunding unita alla ricerca della qualità propria dell'editoria tradizionale. Digitale o profumo della carta? Tutti e due!
Il team di bookabook on sabtwitterIl team di bookabook on sabinstagramIl team di bookabook on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie