Accedi Registrati

Il crowdfunding che piace agli autori mainstream: Palahniuk e Coe.

Crowdfunding e libri è un binomio che funziona. Il crowdfunding rappresenta una via d’accesso meritocratica al mercato editoriale (quello vero!) per esordienti con un testo valido nel cassetto, ma ancora non famosi o già conosciuti. Per capirci, funziona molto meglio del self-publishing e il fatto che un colosso come Penguin Random House si sia disfatto […]

 

 

Crowdfunding e libri è un binomio che funziona. Il crowdfunding rappresenta una via d’accesso meritocratica al mercato editoriale (quello vero!) per esordienti con un testo valido nel cassetto, ma ancora non famosi o già conosciuti.

Per capirci, funziona molto meglio del self-publishing e il fatto che un colosso come Penguin Random House si sia disfatto della sua piattaforma di self – intensificando la collaborazione con una piattaforma di crowdfunding – è la cartina tornasole di come il crowdfunding giochi un ruolo sempre più importante nel panorama editoriale internazionale.

Al punto che arrivano gli autori da classifica.

Se bookabook ha avuto la fortuna di ospitare Lidia Ravera e il suo Gli Scaduti, ha senz’altro fatto notizia la scelta di passare per il crowdfunding di Chuck Palahniuk e di Jonathan Coe.

Chuck Palahniuk arriva su Kickstarter grazie a dei filmmaker indipendenti decisi a trasformare il romanzo Lullaby in un film. La sfida è di quelle toste: provare a bissare il successo al botteghino di un altro adattamento cinematografico di un romanzo di Palahniuk, Fight Club. Intanto il goal è stato raggiunto in anticipo.

Jonathan Coe ha scelto Unbound per pubblicare la versione inglese di The Broken Mirror. La campagna ha già raggiunto il 36% e non ci resta che fare il tifo per Coe e per l’artista italiana Chiara Coccorese che ha curato le illustrazioni del libro (peraltro il libro è già disponibile in lingua italiana, pubblicato da Feltrinelli con il titolo “Lo specchio dei desideri”).

 

Nella foto Palahniuk al Miami Book Fair International nel 2011.

Il team di bookabook
Amiamo leggere e scoprire nuovi talenti. Crediamo nella forza del crowdfunding unita alla ricerca della qualità propria dell'editoria tradizionale. Digitale o profumo della carta? Tutti e due!
Il team di bookabook on sabtwitterIl team di bookabook on sabinstagramIl team di bookabook on sabfacebook

Lascia un commento

Devi essere loggato per pubblicare un commento.