Accedi Registrati

E poi, cosa succede quando il tuo libro raggiunge il goal?

E poi, cosa succede quando il tuo libro raggiunge il goal? Succede che il tuo manoscritto viene ripescato dal cassetto della speranza in cui era stato riposto all’inizio della campagna. È arrivato il suo momento, il pubblico ha decretato il verdetto: e libro sia! Prima di tutto, il manoscritto dovrà farsi una bella doccia grammaticale […]

 

 

E poi, cosa succede quando il tuo libro raggiunge il goal?

Succede che il tuo manoscritto viene ripescato dal cassetto della speranza in cui era stato riposto all’inizio della campagna. È arrivato il suo momento, il pubblico ha decretato il verdetto: e libro sia! Prima di tutto, il manoscritto dovrà farsi una bella doccia grammaticale e strutturale, detta anche editing. Non importa quante volte hai letto e riletto il testo, qualcosa sfugge sempre. “Adesso mangio, mamma” è ben diverso da “adesso mangio mamma”: una virgola può salvare la vita alla protagonista!

Ora che le parole scivolano piacevoli nel ritmo del racconto, non resta che allinearle in formato ebook e cartaceo: la fase dell’impaginazione è più rapida, ma comunque molto importante per rendere il testo leggibile ed esteticamente piacevole. Per questo il grafico di Bookabook ripasserà pagina dopo pagina e scoverà ogni piccola piega che rende il testo meno scorrevole: ci vorrà qualche giorno e, terminata questa operazione, il testo ti sarà inoltrato affinché tu possa dare la tua approvazione.

Ora che i capoversi sono ben allineati, la punteggiatura è puntigliosa, le ripetizioni non si ripetono e i tempi verbali sono tutti concordi, il tuo libro si trova davanti un’altra, grande domanda: che copertina mi metto? L’abito non fa il monaco, certo, ma il lettore è sicuramente colpito e attratto dalla cover di un libro. Molto spesso è proprio questa a spingere Tizio ad afferrare il tomo per leggerne la trama. Anche qui, non sarai solo. Il team di Bookabook ti aiuterà a scegliere l’immagine più adatta, tenendo conto dei tuoi suggerimenti, e la elaborerà per renderla graficamente efficace.

Vestito, corretto e impaginato, il primo formato del tuo libro è pronto: l’ebook viene spedito ai tuoi sostenitori, impazienti di stringere tra le mani il misterioso manoscritto che li ha conquistati sin dall’anteprima. Intanto, i folletti di Bookabook si mettono all’opera per realizzare il secondo formato, il cartaceo. Anche in questo caso, non appena è pronto, il libro viene inviato ai sostenitori che, confermato il loro indirizzo, lo troveranno nella cassetta delle lettere.

Ma quando arriviamo in libreria?

Ci siamo quasi, manca solo un dettaglio: il codice ISBN, numero necessario per inserire il libro nei circuiti di vendita. La serie di numeri viene applicata sulle nuove copie stampate: il libro è pronto a debuttare su Amazon, cartaceo ed ebook, e nelle tantissime librerie del circuito Directbook presenti in tutta Italia.

E tu, sei pronto?

Camilla Bonetti
Sono una professionista del web dal curriculum eterogeneo, una piemontese girovaga dall’indirizzo sempre provvisorio. Il mio blog norvegiani.wordpress.com è dedicato alla Norvegia, la mia seconda casa; Trentasenzalode, invece, racconta il trionfale ingresso nel decennio degli adulti. Corso Regina 68 è il mio primo romanzo, finanziato su bookabook in cinque settimane. Mi piacciono le storie, quelle da vivere, da leggere e da scrivere: per questo ho deciso di diventare una mentor bookabook.
Camilla Bonetti on sabfacebook

Lascia un commento

Devi essere loggato per pubblicare un commento.