Accedi Registrati

La ricetta per il successo

La campagna di crowdfunding su Bookabook dura sei mesi, ma il lavoro dei giorni precedenti l’inizio di questa avventura è fondamentale. La ricetta per il successo non è una sola, ogni libro ha un percorso diverso da seguire per raggiungere il suo pubblico. Come nelle torte più elaborate, però, si parte da una base comune: […]

 

 

La campagna di crowdfunding su Bookabook dura sei mesi, ma il lavoro dei giorni precedenti l’inizio di questa avventura è fondamentale. La ricetta per il successo non è una sola, ogni libro ha un percorso diverso da seguire per raggiungere il suo pubblico. Come nelle torte più elaborate, però, si parte da una base comune: gli elementi con cui il lettore conoscerà il vostro libro e potrà decidere di sostenerlo. Pochi ingredienti, che devono essere di ottima qualità e ben dosati. Su questa base si andrà a costruire tutta l’attività dei mesi successivi.

Come si prepara una campagna? La ricetta ve la fornisce Bookabook!

Siete pronti?

INGREDIENTI:

  • 1 ANTEPRIMA DEL TESTO
  • 1 SINOSSI BREVE DEL TESTO
  • 1 GOCCIA DI ELISIR DI SINTESI
  • 1 BIOGRAFIA DELL’AUTORE
  • 1 FOTO DELL’AUTORE
  • 1 PIZZICO DI ASPETTATIVA
  • 1 BUSTINA DI CURIOSITA’ ISTANTANEA
  • 1 CUCCHIAIO ABBONDANTE DI CREATIVITA’
  • 1 MANCIATA DI ENTUSIASMO

PREPARAZIONE:

Trovate un momento di tranquillità, un angolo pacifico e concentratevi: la preparazione della campagna richiede calma e riflessione.

Prendete la sinossi del libro, quella che avete mandato a Bookabook quando avete proposto il vostro testo. Rileggetela: può essere interessante per un lettore? Mescolate le parole con mezzo cucchiaio di creatività, per renderle più intriganti, senza dilungarvi troppo. Fatto?

Ora, da questa nuova sinossi dovete estrarre un concentrato, 400 caratteri per raccontare il vostro libro. Rimescolate le parole e riassumetele con l’elisir di brevità fino a ridurle a una sola frase, che sarà il biglietto da visita del libro su Bookabook.

Lasciate riposare sinossi e riassunto. Ora tocca a voi, dovete presentarvi ai lettori. Mescolate gli aspetti più interessanti della vostra biografia con l’altra metà del cucchiaio di creatività usato per la sinossi e aggiungete il pizzico di aspettativa. Abbinate alla biografia la foto con cui vi presenterete ai lettori: sorridenti, imbronciati o sfuggenti? Siate voi stessi, altrimenti la ricetta non funziona!
Spargete su sinossi, riassunto e biografia una bustina di curiosità istantanea che, se ben mescolata, lieviterà durante la campagna e diventerà ancora più efficace con i consigli del team di Bookabook.

Tutto pronto? Allegate l’anteprima del testo, le prime 20 pagine che i lettori potranno leggere per scoprire meglio il vostro libro, inviate tutto a Bookabook e preparatevi all’inizio della campagna!

ps: se vi servono altri consigli, qui trovate gli episodi precedenti.

Camilla Bonetti
Sono una professionista del web dal curriculum eterogeneo, una piemontese girovaga dall’indirizzo sempre provvisorio. Il mio blog norvegiani.wordpress.com è dedicato alla Norvegia, la mia seconda casa; Trentasenzalode, invece, racconta il trionfale ingresso nel decennio degli adulti. Corso Regina 68 è il mio primo romanzo, finanziato su bookabook in cinque settimane. Mi piacciono le storie, quelle da vivere, da leggere e da scrivere: per questo ho deciso di diventare una mentor bookabook.
Camilla Bonetti on sabfacebook

Partecipa alla discussione

Devi aver effettuato il login per pubblicare un commento.