Accedi Registrati

A Famigghia

Mancano 137 copie al prossimo obiettivoi
Top seller! Un ufficio stampa curerà la visibilità del libro nei confronti della stampa tradizionale e di quella online.

Seleziona l'opzione d'acquisto

5,0016,00 3,0016,00

Svuota
Quantità

Sono uno “ndranghetista a mia insaputa. A dieci giorni dalla nascita sono stato battezzato criminale d’onore. A Wolfsburg, Germania, non in Aspromonte, Calabria. Quando gli uomini d’onore di tutti i locali riconosciuti dalla “Mamma” hanno saputo che avevo una croce da cavaliere sulle spalle, hanno fatto la fila per vedermi e darmi la dote. A Wolfsburg, zio Gaetano dice che mi hanno riconosciuto la carica di Santista.

Ruggero, il protagonista del libro, comprende lentamente il mondo criminale dove nasce. Lo descrive e lo ama, ma lo rinnega completamente quando diviene fonte di sofferenza personale. Ruggero cambia, sente che niente è come prima, oramai ha fatto il salto di qualità. Ma anche quando riesce a coronare il sogno di fare il chirurgo a Stoccolma, a Londra, a New York, il mondo criminale è il male che lo segna e non lo abbandona mai…

3/2/2016
GOAL RAGGIUNTO per A Famigghia! Complimenti all'autore. Se volete contribuire alla campagna, è ancora possibile farlo, fino al 3/3/2016.

Commenti

Non ci sono ancora commenti o recensioni.

Lascia il primo commento su “A Famigghia”

Vincenzo Carrozza
Medico e scrittore, calabrese e piemontese, marinaio e carbonaio. Perché ritengo che la vita sia troppo lunga per essere una sola cosa.