Accedi

I disertori – In bocca al lupo

A Brooklyn, se tendevi l’orecchio, potevi sentire il jazz.
Non sapevi da dove venisse, se dal locale sulla strada di fronte
o da uno degli appartamenti dell’edificio davanti a te
o forse da dietro una viuzza. Faceva parte della città e basta.
Brooklyn era viva, e nelle sue vene scorreva musica.

Seleziona l'opzione d'acquisto

5,9915,00

Svuota
Quantità

Dalla Grande guerra alla Grande mela per fuggire da un incubo e realizzare un sogno: Peter e Atlas combattono giovanissimi in trincee opposte, ma condividono il desiderio di tornare a imbracciare i loro strumenti musicali invece dei fucili. Il tedesco e l’inglese colgono perciò al volo l’occasione che il destino presenta loro per oltrepassare le frontiere e iniziare una nuova vita nella frizzante New York degli anni Venti, come acclamato duo di musicisti nel locale del più potente boss italoamericano della città.
Ma quella scintillante vita notturna che scorre tra fiumi di alcol proibito e passi di charleston è macchiata di segreti, bugie e sangue che coinvolgono anche i due ormai inseparabili amici, mettendo a rischio la loro fiducia reciproca e costringendoli di nuovo a decidere da che parte stare.

Perché ho scritto questo libro?

Ho sempre avuto l’ambizione di raccontare i mondi che la mia testa costruisce. Anni fa la testimonianza di un ex criminale di mafia ha colpito le mie “celluline grigie” così tanto da installare in me l’idea per un vero e proprio romanzo. Attraverso problematiche difficili degli anni ’20 (un periodo che ho sempre trovato incredibile per la sua esuberanza in mezzo a due degli eventi storici più brutali) e le figure di due amici inseparabili separati da questioni morali, volevo condurre una doppia indagine. Quella poliziesca e quella sul mistero che più mi fa girare la testa: la natura umana.

Leggi l'anteprima
05 maggio 2018

Evento

Cari lettori! Sabato 5 maggio alle ore 9.00 si terrà, presso la Sala Boldini, via Previati 18, di Ferrara, il Congresso dell'Associazione culturale provinciale ARCI. Interviene e presenta il suo libro Micol V. Osti, autrice de I disertori In bocca al lupo. Non mancate!
18 maggio 2018

Evento

Cari lettori!
Venerdì 18 Maggio alle ore 18.30 si terrà, presso "La Maison Bar Brasseriè" di Via Carlo Mayr 70 (Ferrara), l'Aperitif a La Maison, un incontro con l'Associazione 'Salinguerra II'. Guest star della serata la giovanissima scrittrice Micol V.Osti che parlerà del progetto di pubblicazione del nuovo libro I disertori - In bocca al lupo, che ha come sfondo il terribile period della Grande Guerra. Non mancate!
Di seguito il link con i dettagli dell'evento.
08 marzo 2018

Aggiornamento

Cari lettori! "Ferrara ByNight" ha parlato del libro di Micol V. Osti e del sogno dell'autrice diciottenne di pubblicare il suo primo romanzo! Siete curiosi? A questo link la recensione!
14 aprile 2018

Aggiornamento

Cari lettori, ecco qui di seguito le bellissime parole di Antonio Vaianella, vice-presidente dell'associazione storico culturale "Salinguerra II", riguardo al romanzo dell'autrice Micol V.Osti:
"«Peter sospirò e fece un mezzo sorrisetto "Quando ti usano come pedina, finisci sempre per dare il meglio di te per vincere la partita, no?"»
Affermazione quanto mai vera e sempre attuale, tratta dal primo romanzo di un talento emergente, la giovanissima Micol V.Osti. Il libro è I disertori - In bocca al lupo. Farsi trasportare nella Grande Mela degli anni '20 è entusiasmante, soprattutto in compagnia di Peter Wolf e Atlas Alcott, i protagonisti di questo primo capitolo di una storia dove due amici, ora musicisti ma forgiati nella terribile fucina della Grande Guerra, devono affrontare un mondo per nulla facile e, forse, più pericoloso del conflitto mondiale da poco terminato.
Segreti, bugie,misteri nella cornice della guerra tra Polizia e criminalità dei mitici Anni Ruggenti."
01 Marzo 2018
Ecco a voi un bellissimo messaggio di ringraziamento da parte di Micol V. Osti, autrice di "I disertori - In bocca al lupo": "Siamo arrivati al 62%!!! È difficile esprimere tutta l'emozione che provo pensando a quante persone hanno deciso di credere in me, di sostenermi e di muoversi insieme a me verso la realizzazione di questo grande sogno! E' una sensazione meravigliosa! Ancora una settantina di copie e i miei protagonisti, Peter Wolf e Atlas Alcott avranno il loro posticino nelle case di tutti coloro che hanno preordinato il libro e in tutte le librerie! Pubblicare un romanzo sembra un viaggio difficilissimo, ma con questo grande numero, vedo le tante persone che mi stanno accompagnando in questa avventura, che stanno dando una forma concreta al mio sogno! Voglio esprimervi la mia enorme gratitudine con un gigantesco GRAZIE! Siamo sempre più vicini al traguardo, rimanete pronti a gioire con me!"
02 Febbraio 2018
Cari lettori! Lunedì 5 febbraio 2018 alle ore 17 si terrà la presentazione del libro "I disertori - In bocca al lupo" di Micol V.Osti presso la Biblioteca Ariostea Via delle Scienze, 17 Ferrara. Non prendete altri impegni! Di seguito il link https://bit.ly/2BPpLK8
21 Febbraio 2018
Cari lettori! Estense.com, Cronaca Comune e La Nuova Ferrara parlano del libro di Micol V. Osti e della sua passione per la scrittura! Siete curiosi? Di seguito i link: https://bit.ly/2GwNRfE - https://bit.ly/2Hx67Xw - https://bit.ly/2EUM5ry
21 Febbraio 2018
La presentazione del 5 febbraio presso la Sala Agnelli della Biblioteca Ariostea di Ferrara è stata un successo! Per chi non fosse riuscito ad andare, ecco alcune fotografie del'autrice Micol V. Osti e dell'evento
21 Febbraio 2018
L'autrice Micol V. Osti racconta il suo libro "I disertori - In bocca al lupo" alla trasmissione radiofonica "L'isola che non c'è", andata in onda live martedì dalle 14 e 30 alle 15 e 30 su RadioSound. Di seguito il link per riascoltarla! https://bit.ly/2FivcVB
14 Febbraio 2018
Ecco a voi l'autrice Micol V. Osti con Nicola Cavallini, autore di "Bankabbestia" durante l'intervista a "Spicchi di Ferrara", andata in onda il 14 febbraio sulla "WebRadio Giardini". Siete curiosi? https://bit.ly/2ooxRVt

Commenti

  1. Micol V.Osti

    (proprietario verificato)

    Cari lettori, voglio ringraziare Marco Tempestini (autore di “Le Chiavi di Platone”) con tutto il cuore per le sue bellissime parole relative al mio romanzo e per tutto il suo sostegno e la sua gentilezza:
    “A scrivere bene s’impara? certo che sì. Lo scorrere fluente delle parole e la loro profonda leggerezza sono spesso frutto di fatiche e di sudori passati a districare con la mani quello che ci arriva alla mente confuso e disordinato… ma quando ci troviamo davanti ad autrici poco più che maggiorenni che scrivono come scrittori maturi e affermati allora dobbiamo per forza pensare che lo scrivere bene è anche un dono… un dono che ovviamente va coltivato e amato come una pianta che ci vive dentro e ha bisogno di acqua di sole di musica e di parole… un esempio è la scrittura di Micol Osti … “I disertori, in bocca al lupo” in prevendita su bookabook … prendete nota di questo nome…tra qualche anno ne sentirete parlare…”

    Grazie infinite Marco!!!

  2. asaffio

    (proprietario verificato)

    Ho iniziato a leggere le pagine di preview su Bookabook, e non potevo fermarmi. Ho ordinato il libro e ho scaricato la versione preliminare messa a disposizione dall’autore. Ho iniziato a leggerla, e non potevo fermarmi. Un romanzo avvincente, dagli sviluppi imprevedibili, e scritto con grande freschezza. Non vedo l’ora di avere la versione finale! Raccomandatissimo!

  3. Interessante romanzo! Ho la curiosità di sapere come continua la storia 😱💚

  4. Non vedo l’ora di sapere come prosegue la storia !! . L’inizio e veramente di una narrativa bellisima . Invito tutti che non lo hanno letto di aprire la prima pagine lasciarsi sorprendersi !!

  5. (proprietario verificato)

    L’inizio del tuo romanzo è veramente promettente, Micol!! Non vedo l’ora di averlo in mano📖😊

Aggiungere un Commento

Micol V.Osti
MICOL V. OSTI, nata a Ferrara il 9/9/1999 e di origini italodanesi, attualmente frequenta il corso di laurea in Lingue e Letterature Moderne. Ha sperimentato il disegno e il cinema (vincendo in gruppo con un cortometraggio un piccolo premio internazionale, Jugendpreis 2016). Il suo romanzo d’esordio, I disertori, affronta attraverso problematiche della Grande Guerra e degli anni Venti il tema che più l’appassiona, l’indagine sulla natura umana.
Micol V.Osti on sabinstagramMicol V.Osti on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie