Accedi Registrati

Epiche, amiche e innamorate

1
Scelto da Elena Giorgi
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
50% Completato
101 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
114 Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

Una giovane ragazza piantata in Nasso consola una regina sedotta e abbandonata dall’anima gemella; due mogli affrontano con coraggio la lontananza che le separa dai rispettivi uomini, nemici sul campo di battaglia; una fanciulla dalla bellezza divina, mentre lotta per per ricongiungersi con l’amato, persuade una seducente ninfa a chiudere una relazione che si trascina stanca. Due vittime di amore non corrisposto reclamano ai posteri la memoria del loro sacrificio ed infine due “madri” si confrontano sull’idea di maternità.
Loro sono Arianna e Didone, Andromaca e Penelope, Psiche e Calipso, Eco e Dafne, Atena e Teti.
Sono eroine di un tempo senza confini, amiche e innamorate come le donne di oggi.

Perché ho scritto questo libro?

Ho sempre prediletto la lettura alla scrittura, un po’ per timidezza e un po’  per poco coraggio. Poi mi  è capitato di aver a disposizione  maggior tempo  da impiegare in quello che avrei sempre voluto fare e non mi sono più potuta tirare indietro.
Il mio libro vuole  essere anche un  omaggio nostalgico a una forma di comunicazione caduta ormai in disuso, a favore di modalità più istantanee e dall’immediato riscontro. Ma una lettera è molto  più che recapitare un messaggio: significa avere il destinatario – della missiva o del suo contenuto  –  nel pensiero e sulla punta della penna. In definitiva, significa amarlo due volte.

 

La recensione di Elena Giorgi

“Quando ho scoperto che la mia nipotina in prima media stava studiando Epica e Mitologia, materie che credevo ormai estinte, un grande sorriso soddisfatto s’è scolpito sul mio faccione. Ho sempre amato i miti, gli dei e le storie epiche, e non solo perché sono stata bambina ai tempi di Pollon! Le avventure degli abitanti dell’Olimpo e dei grandi eroi greci hanno sempre attratto la mia attenzione e sono profondamente grata al grande Luciano De Crescenzo per aver divulgato con grazia e ironia storie così distanti dalla nostra quotidianità e quindi spesso lasciate in secondo piano.
Chiara Bernocchi con il suo breve romanzo epistolare dimostra di avere lo stesso dono di De Crescenzo: la capacità di raccontare con complicità storie arcaiche, trasformandole agli occhi del lettore in pagine da cui è difficile staccarsi.
Le donne raccontate da Chiara sono appassionate, innamorate, ferite ma altrettanto determinate, pronte a tutto per vivere il loro amore (o con Amore). Compagne e amanti di eroi e dei, sanno essere altrettanto coraggiose e combattenti, degne avversarie di attesa, solitudine e incertezze. Nessuna delle protagoniste degli scambi epistolari è suddita passiva, ognuna è pronta ad affrontare a testa alta il proprio destino amoroso, in nome di quel sentimento che tutto governa.
Con un linguaggio che è un piacere per occhi, mente e cuore, Chiara Bernocchi e le sue donne riescono a farsi amare non solo da dei ed eroi, ma anche da noi lettori che scegliamo di contribuire alla nascita di questo libro.

 

 

02/10/2017
Ecco la bellissima recensione a "Epiche, amiche e innamorate" di Chiara Bernocchi sul blog Storie per the! http://bit.ly/2yCiYT2
13/11/2017
Non perdetevi la recensione a "Epiche, amiche e innamorate" di Chiara Bernocchi su La Delicatezza dei Libri http://bit.ly/2AGV0YT

Commenti

Non ci sono ancora commenti o recensioni.

Lascia il primo commento su “Epiche, amiche e innamorate”

Chiara Bernocchi
Chiara Bernocchi è laureata in Storia e Critica dell'Arte all'Università degli Studi di Milano. Il suo racconto breve "La prima cosa bella" ha ottenuto il secondo posto nella sezione giovani del premio letterario 2016 del Centro Culturale Antonianum.
"Epiche, amiche e innamorate" è il suo primo romanzo.
Chiara Bernocchi on sabtwitterChiara Bernocchi on sabfacebook