Accedi Registrati
giulia 2 (1)
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all’interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
100% Completato
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

“Indicazioni per l’uso della mia vita:

Caro lettore, se mai qualcuno scriverà la mia vita da cinematografo, ti do due raccomandazioni nel leggerla.

Primo: non ha illustrazioni, né fotografie. Non le cercare, quindi, e non fare come me quando compravo un libro.

Secondo: ti consiglio di non fare come me ancora quando, da bambina, mi costringevano a leggere la Bibbia o il Vangelo. Non saltare i passi o i capitoli credendo di aver capito tutto, perché ti ritroveresti alla fine a non aver capito un bel niente. Detto ciò, ricordati che io sono stata un’attrice del cinematografo, non una scrittrice.

Giulia”

Ma vie a été si brillante et si remplie de malheurs que le monde a dû s’en occuper. Maintenant je vais vous raconter tous les malheurs de ma vie…”

Se Giulia avesse mai deciso di scrivere davvero la propria autobiografia, e fosse andata oltre le ‘indicazioni per il lettore’ che appuntò nell’ottobre del ’94 dietro il tovagliolo del ‘21 Club’ di New York, probabilmente avrebbe cominciato così.

Perché hai scritto questo libro?

Questo libro non è una biografia puntuale e rigorosa, né ha alcuna pretesa letteraria o storica – se non quella, forse, di far sorridere e, magari, ricordarci che se è vero che nella vita si può finire ad essere falliti, è altrettanto vero che, come diceva Giulia: “Se hai fallito vuol dire che almeno ci hai provato”.

11/07/2017
Non perdetevi questa bella recensione in anteprima di "Giulia", "l'avventurosa storia vera di una donna tutt'altro che banale prende la forma di un libro"! Ecco il link alla recensione completa:https://www.lettodanoi.it/giulia-demetrio-baffa-trasci-amalfitani-di-crucioli/

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    Ho letto le bozze ricevute con l’acquisto del libro tutto d’un fiato e devo ammettere che il libro merita di essere letto! Giulia è una simpatica vecchia egoista, a tratti dura e, per molti versi, simile agli antieroi de ‘I fiori blu’ di Queneau ma irresistibilmente simpatica. Bravo l’autore a regalarci questo libro leggero ma capace di far riflettere. ASSOLUTAMENTE CONSIGLIATO.

Lascia un commento

Demetrio Baffa Trasci Amalfitani di Crucoli
Demetrio Baffa Trasci Amalfitani è nato il 6 aprile 1918 o, forse, il 29 luglio 1985. Nel primo caso dovrebbe essere morto il 29 luglio 2003; nel secondo, invece, sarebbe ancora vivo. Non sa, non ricorda, si confonde.