Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

La Porta per lo Spirito

Svuota
Quantità

Origo è una città piccola, ma ricca di bellezze e misteri. Fra i suoi vicoli, Mattia da sempre avverte uno strano respiro. Quando capisce che si tratta della voce della città, che gli sta chiedendo aiuto, insieme ai suoi quattro amici intraprende una missione importante e pericolosa: raggiungere la Porta per lo Spirito, dov’è racchiusa l’anima di Origo, per salvarla. I cinque dovranno seguire il percorso che la città stessa indicherà loro, dovranno essere capaci di vedere e sentire oltre le apparenze, di immergersi nella storia e nella leggenda. Perché ogni città è viva, anche se siamo troppo occupati o distratti per rendercene conto. E ogni città dona a un ristretto numero di persone un frammento della propria anima, affinché non venga perso alcun ricordo della sua storia e la sua voce non resti inascoltata.

CAPITOLO UNO
INCIPIT

Rinchiusa nelle chiese della città vecchia, soffocata negli edifici piùantichi le cui facciate erano adornate da scalinate ad arco, abbandonata nella lunga schiera di fontane a fuso, dissolta sulla cima e all’interno delle torri, conservata e racchiusa da una cinta quasi ininterrotta di possenti mura. Una città non molto grande, dimenticata, a volte perduta in un’inspiegabile nuvola d’indifferenza. Speciale… solamente per pochi. Eppure di storia da raccontare ne aveva, Origo.

Continua a leggere

Mancavano sedici minuti alla mezzanotte. Il cielo era incredibilmente sereno, limpido. Un immenso manto di vernice nera sul quale brillavano qua e là piccole pietre d’argento. Era la coperta della notte che si offriva oscura e seducente.
Dalla piazza principale una sagoma maschile camminava lungo una via in discesa, larga e quasi deserta. L’uomo, dai corti capelli grigi, avanzava con passo rapido, senza voltarsi indietro, con uno sguardo serio e pensieroso, come se si stesse concentrando per portare a termine una missione. Niente poteva distogliere i suoi pensieri, tanto era fisso con la mente a raggiungere il suo obiettivo di quella notte.
In poco tempo arrivò a una piazza dominata da una grande fontana dalla quale emergevano due giganti ali di un enorme uccello. L’una aperta in volo, l’altra spezzata e ripiegata nella vasca. Numerosi alberi la incorniciavano e in quell’atmosfera silenziosa sembravano dormire anch’essi.
Un sospiro profondo e proseguì il suo cammino verso destra, lasciandosi alle spalle la fontana dalle grandi ali. Percorreva ora una via pianeggiante e ampia dai contorni in marmo bianco, che continuava per circa duecento metri e mostrava la facciata di un teatro in lontananza. L’uomo procedette ancora diritto, mentre il teatro sullo sfondo si faceva più visibile.Dieci minuti alla mezzanotte.
Un leggero sibilo del vento fresco della notte di primavera sussurrava al suo orecchio, e la cosa gli dava un senso di sollievo. Incrociò le voci di poche persone che stavano passando sullo stesso percorso, ma non vi badò affatto. Tutto era calmo, dominato da un senso di pace. Sembrava non potesse accadere niente in quello squarcio di tranquillità.
Mantenendo l’andatura rapida, arrivò al termine della strada. Da lì si poteva vedere l’intera facciata del teatro in fondo allo spiazzo, un grande faro giallo nel buio, ricoperto di porte e finestre. Girò a sinistra.L’itinerario proseguiva inclinato, su un tratto piuttosto ripido che saliva in alto per circa duecento metri.
Cinque minuti alla mezzanotte.
Lungo quella strada in salita il silenzio era ancora più forte e il buio più visibile. L’uomo andò avanti, non voltando mai lo sguardo su nulla di ciò che era illuminato dalle poche luci. A dispetto dei suoi oltre sessant’anni non si risparmiò neanche per un secondo. Il viso, rinchiuso in quella espressione austera, ansimava ora. Aumentò il passo e spinse più forte sui piedi.
Arrivato al termine, il cammino si apriva su una nuova piazza. Estesa e anche questa dominata da un’enorme fontana con vasca ottagonale che si ergeva al di sopra di un basamento a forma di piramide.
Gli parve di aver avvertito un sussurro dalla parte opposta, ma non c’era nessuno lì. Solamente un silenzioso palazzo dell’Ottocento a tre piani che riposava nella semioscurità, sollevandosi su di un portico. Poi la notte gli aveva restituito l’eco di una risata. Per qualche strano motivo provò un improvviso terrore dentro di sé. E poi un brivido prolungato gli salì lungo la schiena.
Spaventoso. Qualcosa aveva occhi lungo la strada. Addirittura orecchie. Esistevano sguardi nascosti nel buio della città. E lui lo sapeva.
L’uomo riprese ad avanzare, camminando tra la fontana a sinistra e il palazzo a destra. Ora davanti a sé aveva tre porte che si aprivano tra le mura di cinta del centro storico della città. La centrale più ampia, le due laterali più piccole. In testa all’apertura di mezzo era conficcato un luminoso orologio circolare. Scorrendo al di sotto di uno dei due passaggi minori, l’uomo alzò la testa e lesse l’ora.
Due minuti alla mezzanotte.

2020-10-08

Aggiornamento

Buonasera. Andate a leggere questo bellissimo articolo sul blog 'Viaggi di carta' dove si parla de 'La Porta per lo Spirito' 🌄🌱 http://viaggidicarta.altervista.org/la-porta-per-lo-spirito-pillole-di-libri
2020-10-07

Aggiornamento

Buongiorno a tutti. Vi ringrazio ancora per l'obiettivo da poco raggiunto. Ce l'abbiamo fatta grazie al vostro sostegno. Grazie 🌄 Vorrei proporvi oggi la diretta di ieri sera sulla pagina di bookabook. Nel corso del librinar si è parlato anche de 'La Porta per lo Spirito'. Buona visione e a presto... https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=390114878662783&id=173652286176432
2020-09-25

Aggiornamento

Buon pomeriggio a tutti! Venite a seguire questa Instagram tv per la rubrica #adottaunoscrittore del blog 'Un lettore in cucina', dove parlo del mio romanzo 'La Porta per lo Spirito' 🌄🌱 spero possa piacervi 🌱 https://www.instagram.com/tv/CFhq5gZK-dA/?igshid=16xdcx2bvaprz
2020-09-23

Aggiornamento

Buonasera a tutti. Passate a leggere questa bella intervista sul blog 'Light of Astarte' dedicata a me e naturalmente al mio romanzo 'La Porta per lo Spirito'. Spero possa piacervi 🌄🌱 https://lightofastarte.blogspot.com/2020/09/oggi-scopro-con-voi-altre-nuove-stelle.html?m=1
2020-09-15

Aggiornamento

Buonasera a tutti! Venite a leggere questo bellissimo articolo dedicato al mio libro e alla campagna crowdfunding sul blog 'Vampire's Tears'. Buona lettura! https://www.vampirestears.it/2020/09/15/crowdfunding-la-porta-per-lo-spirito-di-andrea-serafini/
2020-09-10

Aggiornamento

Buonasera a tutti! Venite a guardare questo bell'articolo dedicato al mio romanzo sul blog 'Liberi Leggendo'. https://www.liberileggendo.it/book/la-porta-per-lo-spirito-di-andrea-serafini-segnalazione/ 
2020-09-03

Aggiornamento

Buongiorno a tutti! Una nuova locandina per spiegare, tramite citazione, cosa vuol dire guardare in modo diverso. Un concetto molto importante nel mio romanzo e nella città di Origo...
27 agosto 2020

Aggiornamento

Ciao a tutti! Venite a leggere questo bellissimo articolo sul blog 'La Scrivania Letteraria' dedicato al mio romanzo. 🌱https://lascrivanialetteraria.com/2020/08/27/la-porta-per-lo-spirito-di-andrea-serafini-segnalazione/  
18 agosto 2020

Aggiornamento

Con queste due brevi citazioni conosciamo meglio Mattia, il protagonista del romanzo. Mattia è un ragazzo a volte ombroso, a volte un po' malinconico, pensieroso... ma ha un gran coraggio e non ha paura di nulla. Soprattutto ama davvero la sua città, Origo, ed è per questo che riesce ad avvertirne il respiro. Un giorno, per caso, gli viene trasmesso un dono ed è da quel momento che inizia l'avventura alla ricerca della Porta per lo Spirito. Soltanto lui può percepire ogni più flebile sospiro della sua città, fino a capire da dove provenga. Ed è per questo che non può fermarsi e deve continuare a seguirlo. Origo lo sta chiamando perché ha bisogno d'aiuto... e vuole essere salvata. Grazie a quanti hanno già sostenuto questa storia e a tutti quelli che la sosterranno...
12 agosto 2020

Aggiornamento

Con questa breve citazione scopriamo un nuovo personaggio del mio romanzo 'La Porta per lo Spirito'. A pronunciare questa frase è Azzurra, la migliore amica di Mattia, il protagonista della storia. Azzurra è una ragazza incredibilmente saggia, intelligente, non si perde mai d'animo e ha sempre una parola di conforto per i suoi amici, anche nelle situazioni più difficili. Con queste poche parole incoraggia Mattia in un momento di smarrimento. Ricordo che, ancora per pochi giorni, il mio libro è in promozione al 20% di sconto utilizzando il codice VACANZE20 Buona lettura... buone vacanze...
08 agosto 2020

Aggiornamento

Attraverso queste due brevi citazioni, scopriamo finalmente qualcosa sui personaggi del mio romanzo 'La Porta per lo Spirito'. In questo caso particolare si tratta di due gruppi: i Guardiani, a protezione della Porta per lo Spirito, e i Cacciatori, che da secoli vogliono invece usurparne il segreto. Molti dei perché della storia ruotano attorno al conflitto tra queste fazioni. Mattia e i suoi amici rimangono immischiati nella lotta tra i due gruppi e si ritrovano a combattere per la sopravvivenza della città. Come si risolverà questo scontro secolare? Ne approfitto per ricordare che dal 5 al 18 agosto ci sarà uno sconto del 20% sul mio romanzo 'La Porta per lo Spirito' utilizzando il codice VACANZE20 Buona lettura, buone vacanze.
04 agosto 2020

Aggiornamento

Nuova locandina per un piccolo aggiornamento su alcuni punti importanti! Cinque cose da sapere su 'La Porta per lo Spirito'. Ricordo inoltre che dal 5 al 18 agosto il mio romanzo sarà in sconto al 20% utilizzando il codice promozionale VACANZE20. Buone vacanze e buona lettura...
30 luglio 2020

Aggiornamento

Un nuovo, piccolo estratto da La Porta per lo Spirito. Oggi scopriamo cosa sono i 'segni'. I segni si riferiscono alla 'voce della città'. Soltanto alle poche persone in grado di ascoltare e seguire quella voce, la città (Origo) mostra i cosiddétti segni che riguardano particolari della sua stessa storia o delle sue leggende. Origo, simbolo di qualunque altra città, parla alle persone in grado di ascoltarla perché non vuole essere dimenticata... e perché vuole essere trovata e salvata.
27 luglio 2020

Aggiornamento

Grazie a tutti per i tanti commenti arrivati. Oggi ho scelto di metterne in risalto uno che mi ha particolarmente colpito. In questo caso grazie a Sara e speriamo di poter ritrovare Mattia a Roma... un giorno.
24 luglio 2020

Aggiornamento

Un piccolo estratto da 'La Porta per lo Spirito'. Mattia e Stella (due dei protagonisti) ammirando un panorama, discorrono sul mistero della loro città. Continuate a sostenere 🙏🏻 grazie a tutti.
20 luglio 2020

Aggiornamento

Tra i tanti commenti arrivati durante l'ultima settimana, ho scelto di evidenziarne uno che mi ha molto emozionato. È bello che i lettori provino molte delle sensazioni provate da chi la storia l'ha scritta e ha già vissuto quelle avventure. Grazie a tutti per le vostre recensioni. Mi fa piacere che l'atmosfera de 'La Porta per lo Spirito' vi stia coinvolgendo così tanto...
17 luglio 2020

Aggiornamento

Questa è una nuova locandina del mio romanzo, La Porta per lo Spirito. La citazione è tratta da uno dei primi capitoli, quando l'avventura di Mattia e dei suoi amici sta per cominciare...
13 luglio 2020

Aggiornamento

Finalmente oggi conosciamo questo luogo meraviglioso. Si tratta di un vero e proprio giardino botanico, un posto bellissimo e dalle tinte magiche. Il mio preferito in assoluto tra i tanti di questa città misteriosa, al confine tra realtà e fantasia. Qui i protagonisti di questo romanzo vivono un’esperienza incredibile e spaventosa allo stesso tempo. Proprio laggiù, in fondo al giardino. Godetevi le immagini e provate ad assaporarne l’atmosfera, magari immaginandolo in una notte oscura e nebbiosa...
https://www.instagram.com/p/CClpF52q0Eu/?igshid=y0ow5vcbzv1f
09 luglio 2020

Aggiornamento

Oggi vorrei mostrarvi il cortile interno alla piazza della torre dell'orologio, tra i luoghi più importanti di questo romanzo. È il mio secondo luogo preferito. Seguite il link, guardate immagini e video ed immergetevi nell'atmosfera di Origo...
https://www.instagram.com/p/CCbVrb-Kybi/?igshid=16b88jkb8rfpe
Fontana ad Origo
06 luglio 2020

Aggiornamento

Oggi vorrei mostrarvi la città vecchia di Origo, ispirata a questo straordinario quartiere medievale. Seguite il link, sfogliate le immagini e scoprite alcuni dei suoi angoli più misteriosi...
https://www.instagram.com/p/CCTmCtTqZwa/?igshid=buofpt13eqs5
03 luglio 2020

Aggiornamento

Buon pomeriggio cari sostenitori. Prima di tutto grazie per aver già scelto di sostenere questo libro. Oggi vorrei cominciare con voi un viaggio attraverso i principali luoghi di Origo, questa città misteriosa e magica. Vi presento 'la piazza degli alberi'. Per me è un posto stupendo. Personalmente il mio terzo preferito 🙌🏻 Seguite il link per ammirarla, restate collegati per conoscere anche tutti gli altri e non dimenticate di continuare a sostenere e condividere.
. https://www.instagram.com/p/CCL19qFKZsd/?igshid=1xdllhl14bwnf

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    “La Porta per lo Spirito” mi ha appassionato non solo per la storia narrata, ma anche per la minuziosità della descrizione della città e dei luoghi in cui si svolge la vicenda.
    Questo romanzo è ricco di storia, leggende e mistero.. da leggere e preordinare assolutamente!

  2. (proprietario verificato)

    Mi fa piacere, a costo di essere ripetitiva, poter confermare quanto è stato ben scritto da altri lettori… Questo è il classico libro che ti conquista subito,che ti fa dire ancora una altra pagina un altro capitolo e alla fine ti ritrovi in poco tempo ad averlo finito quasi dispiaciuta x non essere riuscita a resistere! Così lo rileggi e ti accorgi di altri dettagli che prima non avevi notato… riguardano soprattutto la città vera protagonista della storia per me, con la quale lo scrittore ha un rapporto davvero speciale si capisce! Io penso che i suoi concittadini debbano per questo sostenerlo! Aspetto altri racconti di mattia magari a Roma la mia città di origine… Mi piacerebbe molto!

  3. La narrazione porta dentro la storia e coinvolge totalmente: le parole, le situazioni, gli ambienti… una narrazione raffinata, precisa, emozionale. La scrittura semplice e colta insieme di questo romanzo ha la forza di trascinare dentro gli eventi, di far vivere i luoghi, di far essere parte della storia. Di una bella storia.

  4. (proprietario verificato)

    L’ho acquistato perché incuriosito dall’ambientazione che conosco, mi ha poi stupito già dall’anteprima per le descrizioni dei personaggi, l’atmosfera e il mistero che si respira, consigliatissimo

  5. (proprietario verificato)

    Ho già letto l’anteprima del libro, e già misono appassionata! Ti fa entrare in un’atmosfera misteriosa e affascinante. Lo consiglio! Non fatevelo scappare

  6. (proprietario verificato)

    Intrigante mix tra realtà e mistero. Emozionante e coinvolgente già dalla lettura dell’anteprima. Lo consiglio.

  7. Ornella Del Grosso

    (proprietario verificato)

    Trama accattivante, sicuramente un libro da scoprire per lo stile coinvolgente. Lo consiglio

  8. (proprietario verificato)

    Lettura coinvolgente e appassionante sin dalle prime righe. Il testo è fluido e scorrevole, bellissimo fantasy. Consiglio vivamente

  9. Sono rimasto davvero colpito da questo romanzo. La fluidità del testo mi ha risucchiato come un vortice facendomi immergere completamente nella storia. Libro accattivante, interessante e coinvolgente. Consiglio a tutti di pre-ordinare questo libro!!!

  10. (proprietario verificato)

    Erano alcuni anni che non leggevo un fantasy. Ho pre-ordinato questo libro nei primi giorni e non l’ho abbandonato più. Mi ha tenuto incollato alle pagine, non avrei smesso un attimo di leggerlo. Non è il solito fantasy, l’ho trovato diverso, inaspettato. Occorrerebbero troppe pagine per parlare di tutto ciò che lo rende bello ed emozionante. Vorrei soltanto segnalare la descrizione delle atmosfere, dei luoghi e delle scene è qualcosa di ammaliante, ti fa entrare in questa città misteriosa, a volte scura, a volte luminosa, di giorno, di notte, con il sole, con la pioggia, all’alba o al tramonto. L’intreccio narrativo ben studiato. E soprattutto il legame mistico e profondo con la propria citta: incredibile. La città parla di sé perché vuole essere ricordata ed indica la strada solamente a chi è in grado di sentire quel sussurro. Spettacolo!

  11. (proprietario verificato)

    Il sin dall’anteprima mostra un ritmo coinvolgente. La trama preannuncia di svilupparsi lungo i sentieri tortuosi e affascinanti come quelli della città, tema attualissimo che è al centro del romanzo.

  12. (proprietario verificato)

    Sorpresa!!! Premetto che non sono un grande lettore di libri ma la storia mi ha appassionato e non vedo l’ora di sapere come andrà a finire. Avventuroso, intrigato e intrigante! Una vera scoperta! Buona lettura e lo consigliero’ a tutti i miei amici.

  13. (proprietario verificato)

    Una mia amica mi ha consigliato questo libro. L’ho pre-ordinato e finito in due/tre giorni. È avventuroso, a tratti magico, ha veramente qualcosa che emerge dalle pagine che sa di magia. Tra le cose che ho preferito sicuramente è l’atmosfera: affascinante, misteriosa, dandoti l’impressione di essere davvero lì a vivere l’avventura. Sentimento e passione si riversano su questa città fantastica, vera protagonista della storia. In alcune pagine è come se il tempo si fermasse dandoci la possibilità di immedesimarci nel personaggio, per capire quello che vede, sente, ma soprattuto, vivendo i suoi sentimenti e sensazioni.
    Sono rimasta stupita da tutto.
    Da pre-ordinare assolutamente.

  14. (proprietario verificato)

    Parte iniziale interessante, scorrevole e coinvolgente. Per il momento una piacevole sorpresa e i presupposti sono ottimi anche per il proseguio.
    Bravo Andrea
    Da leggere sicuramente

  15. Sto leggendo la storia e la sto trovando molto emozionante e rilassante ottima sotto l’ombrellone. La consiglio

  16. (proprietario verificato)

    Romanzo molto interessante e coinvolgente, pieno di storie da scoprire, interessante il tema della Città, inoltre ho trovato una struttura narrativa diversa dal solito, infatti è come se il tempo si fermasse, soltanto in un punto più precisamente in una pagina si scopre cosa effettivamente vede sente e percepisce il protagonista Mattia.
    Ottima lettura estiva!! fortemente consigliata

  17. (proprietario verificato)

    Già ad una prima lettura di anteprima, mi appassiona e non vedo L ora di continuare.
    Sicuramente interessante e coinvolgente.

Aggiungere un Commento

Condividi su facebook
Condividi
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Andrea Serafini
nato a Viterbo, è laureato magistrale in comunicazione con una tesi su Quentin Tarantino e Sergio Leone. È amante di cinema e di libri e storie che mescolano fantasia, mistero e avventura. Ha scritto brevi racconti su leg- gende e misteri delle belle città italiane per una piccola testata online. La Porta per lo Spirito è il suo romanzo d’esordio.
Andrea Serafini on FacebookAndrea Serafini on Instagram
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie