Accedi

Nel paese dei batimbo

Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
102% Completato
204 Copie vendute
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

Pavia. Alberto Maggi, uomo di grande fascino, è architetto nello studio paterno. Tra lavoro, svaghi, sport, è felicemente single. Nella stessa città, per sentirsi indipendente dalla famiglia, Carolina ha lasciato la lussuosa casa dei genitori e condivide un piccolo appartamento con Claudia, l’amica del cuore. Federico, l’amico di sempre, frequenta Architettura e svolge tirocinio presso lo studio Maggi. Un incontro fortuito, grazie a Federico, segnerà l’inizio di una lunga storia tra lei e Alberto, in un susseguirsi di colpi di scena. Non ultimo, la decisione di Carolina, ormai laureata, di abbandonare l’Italia per prestare il suo aiuto in qualità di medico presso una Ong in un villaggio sperduto in centro Africa. Lì vivrà avventure incredibili che la porteranno a dubitare di se stessa e a chiedersi anche il perché di quella scelta.

Perché ho scritto questo libro?

È il colloquio avuto una sera con una giovane volontaria che ha vissuto in Burundi ad avermi spinto a scrivere questo libro. L’immagine che i media ci trasmettono dell’Africa è quella di violenza, di conflitti, di guerre fratricide, massacri e povertà. La sua invece è una terra senza tempo, dove ti innamori dei tramonti, ti inebri con il profumo dell’eucalipto, ti conquistano il sorriso dei bambini e la loro felicità nonostante tutto. È questa l’Africa che voglio far conoscere al lettore.

Leggi l'anteprima

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    Questo libro dimostra come un bel racconto coinvolgente e delicato si può scrivere anche senza far ricorso ad un linguaggio violento e volgare. Una bella storia che si intreccia tra una piccola ed un po’ pettegola città di provincia, Pavia, ed un paese africano nel Burundi dove tra enormi disagi, povertà e malattie, si capiscono i veri valori della vita. Una dolce melodia fra i tanti suoni e frastuoni che ci vengono quotidianamente propinati. Alberto Gallo

Aggiungere un Commento

Ester Ugazio
Sono nata in un paese della Bassa Padana, tra le risaie dove il mare è a quadretti, così amava definirlo Sebastiano Vassalli, mio compaesano d'adozione. Ho compiuto gli studi universitari a Pavia laureandomi in Scienze economiche e commerciali. Per molti anni ho insegnato in un istituto superiore, professione che ho abbandonato per mia libera scelta sentendomi demotivata e incapace di modificare il sistema, quel sistema che in ultima analisi può considerarsi anche responsabile dei mali della nostra società. Non ho abbandonato le mie origini, vivo ancora tra le risaie, alla periferia di Novara, in campagna tra la natura, nel mio mondo dove mi rifugio al termine delle giornate stressanti. Sposata, madre di un figlio, amo leggere, viaggiare e dipingere. Da alcuni anni ho scoperto il piacere di scrivere.
Ester Ugazio on sablinkedinEster Ugazio on sabinstagramEster Ugazio on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie