Accedi Registrati

Sulle tracce di un sogno. Una storia vera

Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
111% Completato
278 Copie vendute
Svuota
Quantità
Consegna prevista 06/2019
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

«Perché non hai mai raccontato questi fatti a Savino e ad Anna?»
«Perché a raccontarli i ricordi si modificano e non servono più a niente.»

A otto anni, Naseem per curiosità e desiderio di scoprire aveva preso un treno che dall’immensità delle campagne indiane lo aveva portato a perdersi a Delhi.
Adottato a Firenze, conserva gelosamente i ricordi di infanzia fino a quando il desiderio di ritornare a casa lo spinge ad affrontare un viaggio nel tempo, nello spazio e nel profondo del proprio cuore.

Perché ho scritto questo libro?

Perché i ragazzi, ma anche i lettori che pensano di non essere più tali, continuino a credere ai propri sogni e li perseguano anche, o soprattutto, se sembrano impossibili.
Perché quella di Naseem è una storia vera che ci mostra come il viaggio si faccia passo dopo passo e non solo riuscendo a raggiungere la meta.
Perché una vicenda corale, con protagonisti di paesi, culture e religioni diverse, ci insegna a metterci in cammino assieme al di là delle mille piccole grandi differenze che sembrano dividerci.

Leggi l'anteprima
28 aprile 2018

Pagina personale di Naseem

Manikant mise a fianco di Naseem una troupe assieme al fotografo Naren. Dopo il viaggio "sulle tracce di un sogno", fu realizzato questo filmato tratto dalle 144 ore di riprese raccolte sul campo. Guardatelo e condividetelo.
15 settembre 2018

Radio Skylab-Varazze

Sabato 15 settembre, alle 10.30, sarò ospite della trasmissione radiofonica "Noi" curata da Stefano Pastorino su Radio Skylab-Varazze, per parlare di Sulle tracce di un sogno.
Per ascoltarmi in diretta
FM : 91.100 / 96.800
APP : TUNEIN (Radio Skylab)

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    ‘Sulle tracce di un sogno’ è un libro appassionante e appassionato, intenso ma lucido, commovente senza mai scadere nel melenso. Ci sono momenti di suspense e qualche colpo di scena inaspettato. Il ritmo è piano, ma in costante accelerazione verso una conclusione che si indovina, ma di cui non si è mai certi. Il narratore – Daniele – emerge solo a tratti e con pudore, senza mai invadere gli spazi di Naseem e del suo racconto. Così qua e là fanno capolino anche frammenti di India non oleografici ma che si sentono autentici, a corollario del dipanarsi della vicenda. Assolutamente da consigliare.

  2. (proprietario verificato)

    Mi affascina la storia, piena di colpi di scena, di amicizia, di avventura. Lo stile con cui è raccontata è asciutto, essenziale, ma ti coinvolge fin dall’inizio e ti appassiona. Dentro c’è vita vera, lo avverti, ti commuove!

  3. (proprietario verificato)

    Ho avuto la fortuna di conoscere ed ascoltare, nel corso di un reading, l’autore del libro e sono subito stato affascinato dall’originalità della storia raccontata; ma quello che ancor più mi ha colpito nella lettura del testo è il ritmo incalzante con cui Naseem insegue il suo sogno fra pensieri e sentimenti anche contrastanti (Naseem sente che la realizzazione della sua vita futura potrà veramente iniziare solo con la conoscenza profonda del suo passato; i genitori adottivi sanno che quel figlio potrà forse riconoscerli pienamente come tali solo quando si sarà pacificato con se stesso).
    E’ un libro che non solo racconta, ma pone domande al lettore: quanto conosciamo veramente le “nostre radici”? Quanto siamo disponibili anche noi ad “inseguire un sogno”?

  4. Commovente come storia vera di un ragazzo come tanti. Scritto benissimo.

  5. (proprietario verificato)

    Bello in parte conoscevo da Anna qualcosa ma quello che ho letto trapassa confini spazi e sentimenti vale proprio la pena leggerlo e grazie a coloro che lo rendono possibile

  6. (proprietario verificato)

    Ho finito di leggere or ora la bozza, lo trovo ottimo, molto coinvolgente, nonostante conoscessi già la storia per averla sentita raccontare in uno dei reading dell’Autore

  7. (proprietario verificato)

    sto leggendo la bozza del libro e…. pelle d’oca e lacrime agli occhi…. grande emozione, grande davvero….

Aggiungere un Commento

Daniele Gouthier
Daniele Gouthier, nato nel 1969 a Torino, vive in Friuli-Venezia Giulia. Con Monica, ha quattro figli, due fatti-in-casa e due adottati in India, e ha avuto una ragazza italiana in affidamento. Ama da sempre cani, gatti, libri, dischi e film. Alcuni suoi racconti sono pubblicati da Springer Italia, Pristem e Riccadonna Editore. Porta in giro per l'Italia il reading "Sulle tracce di un sogno" nel quale racconta la storia di Naseem.
Daniele Gouthier on sabwordpressDaniele Gouthier on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie