Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Fu il vento di Ottobre

Fu il vento di Ottobre

La campagna di crowdfunding è terminata, ma puoi continuare a pre-ordinare il libro per riceverlo prima che arrivi in libreria

Svuota
Quantità
Consegna prevista Gennaio 2023

Romanzo epistolare. Costituisce un’appendice del primo romanzo perché riprende un evento che viene narrato ampliandolo. Una ragazza con il fidanzato viene forzatamente portata in un convento sulle alture che fan da contorno a Firenze per disintossicarsi dall’eroina. La ragazza decide di scrivere delle lettere alla sua migliore amica che è rimasta a Livorno. Le lettere non vengono inviate ma costituiscono una sorta di diario della ragazza che ci narra del suo percorso di maturazione e ci mostra una ragazza fragile e complessa alla ricerca del senso della propria vita. Nel contempo l’amica senza sapere dell’altra fa lo stesso narrando , nelle proprie lettere , quanto avviene a lei ed ai ragazzi del gruppo. Interiori le lettere della prima, corali le altre, di fatto entrambi impegnate a definire il senso del loro futuro.

Perché ho scritto questo libro?

Ho scritto il mio primo romanzo fotografando il mondo della mia gioventù con i sogni, le sconfitte, le ferite di chi cerca di vivere la propria vita fuori dagli schemi. Non pensavo di pubblicarlo, è stato un caso. Dopo i riscontri che ho avuto dai lettori , dall’affetto che avevano mostrato ai miei personaggi ho deciso che avrei dovuto far conoscere le due vere eroine. Queste lettere le rendono vere deboli e forti allo stesso tempo. Due donne vere da conoscere.

ANTEPRIMA NON EDITATA

4 Aprile

Ciao Dada ,

mia sperduta amica . Oggi sono passata in piazza e mi sono seduta sugli scalini del barrino  . Nella vetrina di fronte avevano messo un poster di Bob Dylan cappellaccio , chitarra , armonica e davanti Blonde on blonde , Freewheelin e Highway 61 .

Li  guardavo  , così senza nemmeno sapere che lo facevo persa nei miei tristi pensieri . Mi ricordavo quando entravamo e stavamo ad ore per scegliere un disco e poi le discussioni e la sera che ti telefonavo per dirti se mi era piaciuto . Insomma me ne stavo lì a crogiolarmi nella mia solitudine disperata . A un certo punto mi è sembrato di vederti riflessa nel vetro .

Ti giuro il cuore mi s’è fermato , mi sono girata piano piano ma non c’era nessuno . Ho visto un fantasma ma è il mio cuore che ti ha resa presente . Eri li con me . Lo sentivo accidenti . Meno male che ero da sola perché mi sono messa a piangere come una scema . Mi scendevano dei lacrimoni esage !

Continua a leggere

Continua a leggere

Ho scaricato tutta la tristezza e la rabbia che mi porto dentro .

Cosa abbiamo fatto ? Perché tutta questa follia ? Lo sapevamo ma nulla ci ha fermato . E’ pazzesco Dada . Eravamo felici , tutto il mondo solo per noi e alla fine ci siamo persi in questa follia dell’eroina che ci ha devastati .

Franco morto per una overdose . Solo come un cane  . Ogni volta mi chiedo cosa avrà pensato alla fine . Avrà pensato ad Ale ? ad un amore che forse non è mai esistito , ad una storiella insignificante montata da idee e preconcetti ? oppure si sarà semplice addormentato perso nell’oblio della roba e tutto sarà finito così banalmente senza moti eroici o frasi da ricordare nei secoli futuri .

Sto diventando pazza , tu , il Piccolo e Giagio scomparsi per disintossicarsi , speriamo , chissà dove , noi qua divisi perché i nostri genitori ci controllano come se fossimo ergastolani . Accidenti ma è tutto finito ? Non posso pensare che il gruppo non esisterà più . Non posso pensare che tu sia lontana . Non posso pensare di non parlare con te .

La visione mi ha aperto la mente . Ho deciso che non potevo perderti perché senza di te mi manca una parte di me e allora ti scriverò tutti i giorni fino a quando ti rivedrò perché un giorno tornerai . Tutto deve tornare come prima della roba .

Buonanotte ovunque tu sia .

Trilli

6 Aprile

Oggi è Pasqua ! sono stata a messa con i miei genitori . The Times They Are A-Changin’ . Pranzo al ristorante e tutti i passaggi di una brava famigliola . Il fatto è che sono stata bene . I miei sono stati carini e non si è mai fatto cenno alla droga .

Veramente di parole ne sono state fatte un’infinità nei giorni precedenti . Ogni volta che rientro a casa mi devo subire il rito del controllo delle braccia per vedere se ho buchi recenti . Una vera follia oltreché  un’umiliazione . Ok ho sbagliato , vi ho detto tutto : ora provate ad avere fiducia in me . Al momento ci siamo lontani anni luce .

Mia mamma è letteralmente impazzita ed ogni giorno mi tartassa di domande e rimproveri e termina immancabilmente con la solita frase

“ Con tutto quello che abbiamo fatto per te questa è la ricompensa “ e giù pianti ed autocommiserazione . Mi dispiace tanto , non volevo farli soffrire e non riesco a fargli capire che non tutti sono tossici . Io mi facevo qualche sabato sera , ma questo non rientra nei loro schemi mentali .

Ieri poi è stato il culmine . Di nuovo sono stata sottoposta ad un interrogatorio da Gestapo conclusosi con : “ accidenti Beatrice ma che cosa hai fatto ? credevamo che tu fossi una brava ragazza e scopriamo che sei in mezzo alla droga e chissà che altro . Abbiamo saputo che delle ragazzine si prostituiscono per una dose ….. “ e pianti e scuse e promesse, giuramenti solenni riguardo al passato al presente ed al futuro  . Insomma una scena straziante .

“ …. Ma tu ti sei prostituita ? “ Mia mamma che guardava sgomenta . Non ho risposto niente perché qualsiasi parola sarebbe stata stupida . Avevano ragione , ma non sono riuscita a dirlo . Capisco che per loro è stato un tradimento , magari mi vedono come un totale fallimento e non riesco a comunicargli che sono sempre stati dei bravi genitori ……. Accidenti come è difficile essere onesti .

Dada scusami , ho saltato due giorni ma qua è un disastro di proporzioni allucinanti ! Mancano tutti i riferimenti .

Pippo è nervoso a mille e quasi non mi parla .  Tu , il Piccolo e Giagio non si sa dove siete finiti .

E’ finito tutto ? Il gruppo , la nostra amicizia , la nostra vita . Tutto cancellato ?

Abbiamo sbagliato , ne sono certa ma quante belle cose abbiamo condiviso . Ti ho conosciuto ed ho scoperto un mondo . Non eravamo soltanto sballo e cazzate . Eravamo un gruppo , sapevamo stare bene ed aiutarci . Mi piacevano tanto le nostre giornate a parlare di libri e ad ascoltare musica . Accidenti , Dada , non mi sento così frivola e banale come dicono i miei genitori . Ho un ragazzo che amo  e voi siete dei grandi amici con un cuore grande . Pazzi , questo è sicuro , viziati , forse anche presuntuosi , strafottenti , per molti antipatici con il nostro snobbismo verso chi non la pensava come noi ma profondi . Io credo  troppo profondi . Forse avevamo acquisito la noia di vivere . Certamente non la “nausea esistenzialista” che piace tanto a Checca . Sono arcisicura che siamo molto di più di quello che appare e molto meno di quanto facevamo credere .

Mi manchi tanto , non so che cosa fai ma spero che tu stia bene .

Buonanotte

Trilli

7 Aprile

Il giorno di Pasquetta passato in casa . Pippo era via con i suoi e con gli altri non sono riuscita a sentirmi . I genitori hanno attivato un sistema di controlli veramente da polizia segreta . Ieri sera mia mamma era di sicuro al telefono con la madre di Pippo perché sentivo che diceva :

“ No stai tranquilla che noi la controlliamo …… Facciamo in modo che non vedano gli altri per un po’ … Certo sono d’accordo con te che quella Sandra è una poco di buono ….. e poi quelli , mamma mia ….. “

Chissà chi erano i quelli , di sicuro i genitori tuoi o del Piccolo che l’insopportabile mamma di Pippo odia e che vorrebbe far odiare al mondo intero . I miei genitori non sono mai stati così cattivi . In questi anno non gli ho mai sentito esprimere giudizi così malevoli come oggi . Secondo me è il sopravvento che sta prendendo la mamma di Pippo .

Sarei potuta uscire da sola ma in questo momento ho bisogno di ricostruirmi partendo dai miei punti sicuri . Avevo bisogno di musica , libri e pensieri in libertà .

Mia mamma veniva ogni quarto d’ora perché era preoccupata che stessi male . Per loro farsi ogni tanto o essere tossico è uguale e quindi aspettano la crisi di astinenza che non ci sarà . Mi dispiace averli feriti in questo modo . Non so neppure io che cosa provo ma sono a disagio in modo indefinito . Sono depressa ? . No credo sia il pudore , questo non sentirsi giusti , sapere di averli traditi

Ho ascoltato anche Jesus Christ Superstar ( in qualche modo ho santificato la Pasqua  ) mentre leggevo a caso da un libro all’altro . Alla fine mi è finito in mano il libro di antologia , non so l’ho aperto a caso e mi si è materializzata davanti agli occhi

Ognuno sta solo sul cuor della terra

trafitto da un raggio di sole:

ed è subito sera.

Accidenti ma è veramente così nulla la nostra vita ? Siamo veramente così atrocemente soli ?

Io spero di no , voglio credere di no , ho sempre creduto di no !. Anzi sino a qualche giorno fa pensavo l’esatto opposto . Non mi sentivo mai sola . Se pensavo al futuro lo immaginavo in mezzo a persone che mi volevano bene ed il presente era uno scorrere sereno di affetti e divertimento .

Sto idealizzando ? Si a mille . Ora stiamo toccando la nostra stupidità . E’ innegabile che il nostro modo di interpretare la vita fosse sbagliato . Quante volte mi sono trovata con quell’ago in mano e invece di pensare che stavo facendo una cavolata galattica mi canticchiavo tutta goduta

Heroin, it’s my wife and it’s my life

Parlavamo di vita e cercavamo la morte . Ho bisogno di te

Buonanotte

Trilli

Ciao Amica mia ,

ormai è una settimana che sono chiusa qui dentro e sento che qualcosa sta cambiando .

Sono io che lo voglio sentire o è proprio così ? è così importante ? per me quello che conta è il cambiamento !!!!

Quando siamo partiti per venire quassù mi sentivo una vittima e odiavo il mondo intero , oggi invece , dopo così pochi giorni , ti dico che sono serena a mille !!!! Il mio corpo è libero e la mia mente ancora di più .

Ho passato dei giorni sconvolgenti , stavo male e vivevo chiusa in questa microstanza ma lo sai che non mi sono mai avvicinata alla porta per andarmene ? Perchè ? Forse avevo capito che questa era la mia storia .

Sono felice !? Non lo so ma penso che se questa non è felicità ci sta abbastanza vicina , però quanti dubbi , Trilli , vorrei che tu fossi qui con me , ho bisogno delle tue idee sane , del bianco e del nero , del giusto e dello sbagliato …… ho bisogno di crederci !!!!!

Mi sento pazzescamentissimamente sola ! i frati che vedo sono supercarini e mi piacciono ma non riesco a parlarci veramente , non ce la faccio !!!!!

Del Piccolo non ho notizie e questo mi angoscia . Pensavo che fosse nella camera accanto alla mia . I primi giorni l’ho sentito lamentarsi , una volta ha mandato in culo un frate e non è da lui . Ho pianto un casino per lui . Fa lo sbruffone ma è così indifeso !!!! Sento che dovrò proteggerlo . Quelli come lui si fanno mille casini nella testa e poi sono dei bambini . E’ un grande ma vive in un suo mondo .

Lo AMOOOOO !! Accidenti glielo vorrei dire ma per ora lo scrivo e basta . Sono preoccupata , spero che non abbia mollato perchè non ce la farei a vivere senza di lui . Lui è tutto quello che mi manca ……. e tutto quello che ho ……BASTA  sto facendo la Liala …. Accidenti a volte divento così stupendamente sentimentale !!!!!!!!

Stanotte non dormivo e pensavo a un mucchio di cose . La musica , la nostra musica . Vorrei ascoltarla insieme a te e parlare dei massimi sistemi mentre ci fumiamo un sigaretta . Niente “ fumo “ o droghe : ho capito che ho chiuso con le esagerazioni . Proprio questo ho capito , il succo della questione mi è apparso questa notte , non lo so se era mentre pensavo o quando stavo sognando ma ho visto la STRADA . Vivere veramente la vita , ti ricordi ? Verdi colline d’Africa . Io ho sempre creduto che volesse dire esci dall’ordinario , distinguiti dalla massa perchè la massa è il nulla ma questa notte HO CAPITO , accidenti , sono le piccole cose di ogni giorno che fanno grande un’esistenza !!!! è il coraggio di vivere anche quando stai male come un cane , la forza di esserci anche quando sapevi che avresti potuto evitarla . E’ importante , Trilli , te non lo dicevi ma sono sicura a mille che l’avevi già capito e per questo ti apprezzo ancora di più .

Oggi mi sento forte e sono pronta a vivere veramente la vita . Sogno dei figli e solo questo vorrei insegnargli : ragazzi andate sempre avanti , non temete di amare e di soffrire , non preoccupatevi se il mondo non parla di voi perchè il mondo siete voi e a lui state parlando !!!

Sono pazza vero ????

Sono felice Trilli !!!! Ho bisogno di te

Dada

9 Aprile

10 Aprile

Cara Dada ,

dove sei amica mia ? Ho sentito Betta ma dice che non sa nulla né di te , né di suo fratello e le credo perché lei è una giusta , anzi ormai lei è oltre noi e sa quello che dice . E’ vero che vivere un dramma come quello che ha passato lei aiuta .

“ non è detto che sia male “ come dice il contadino cinese

Chissà magari ora sarebbe una ragazzina stupida e viziata e sarebbe diventata una donna banale  . A che prezzo comunque . Gli uomini possono diventare degli stronzi colossali . Perché poi ? mi chiedo : ma cosa si prova a far soffrire una persona ? qual è il tuo guadagno ? Che cosa hai dimostrato ? Ma la sera quando c’hai la testa sul cuscino cosa pensi di quello che stai facendo ? Forse il problema è che questi il cervello per meditare non ce l’hanno ! Oggi è venuta a casa mia , abbiamo fatto merenda tranquille , ascoltato Storia di un minuto . Insomma abbiamo fatto le ragazzine normali , poi lei se n’è andata  e riflettevo: ma ti rendi conto questa ragazzina a quindici anni si ritrova incinta del ragazzo che ama . Il ragazzo che ama , lo ripeto , perché a quindici anni lo fai solo per un amore smisurato , soprattutto una come Betta , e questo essere ignobile ti maltratta e ti umilia , ti tratta come una prostituta . Pazzeschessimo .

Caro stronzo ma quando ti ci divertivi andava tutto bene , allora eri tutto miele . Mi ricordo che quando venne fuori tutta la storia Giorgio aveva parlato di castrazione chimica . Poco : l’unica cura è la lobotomia . Quando poi ebbe l’aborto piansi per lei , per la sua scelta tradita dagli eventi . Piansi per me perché la vita è sempre diversa da come vogliamo averla , piansi perché quella volta fu la prima dove percepii la nostra nullità . Oggi , in mezzo a tutto questo caos spero che alla fine esista un’Entità che ci guida e rende il nostro destino migliore di quanto potremmo farlo diventare noi .

Ma tu dove sei ? ogni giorno ci penso e mi sembra di diventare matta

Finalmente ho ripreso ad uscire con Pippo . Grande concessione dei miei genitori che lo vedono come l’unico normale di tutto il gruppo  . I primi giorni sono stati imbarazzanti ma ora abbiamo ripreso ad essere come prima  .Oggi poi è più tranquillo perché ha deciso di agire

Ha chiamato tutti e l’ha convinti a ritornare in piazza per parlare . Sai che anche a scuola nemmeno ci si saluta ?  Siamo impazziti

“ Io non ce la faccio a vivere in questo modo sospeso . Insomma ora non ci facciamo più e poi i tossici erano soltanto loro tre …. “ Pippo è riuscito a convincerli tutti e tutti abbiamo dovuto far le nostre con i genitori ma finalmente abbiamo recuperato un po’ di libertà ….. tranne Carol che è in isolamento assoluto . Nemmeno fosse una brigatista

Dai Sabato vengono tutti e vediamo .

Ciao , buonanotte

Trilli

2022-07-30

Aggiornamento

I 100 giorni di Crowdfunding sono terminati ... GRAZIE 259 VOLTE A VOI : " ALESSANDRO * ILARIA * GIACOMO * MARIO * ELISA * PAOLO * CHIARA * MONICA * MARIA ROSARIA * GRAZIELLA * GIAN FRANCO * FRANCESCO * GIUSEPPE * MICHELA * MARTA * ANGELO * SILVIA * VALERIA * MATTEO * LORENZO * BRUNO * ROMUALDO EMANUELE * VALERIANO NICOLA * GIOVANNI * ALBERTO * VALERIA * PAOLO * VALENTINA * CHIARA * PIETRO * ENRICO * ALIDA * ALBERTO MARIA * MARCO * RICCARDO * VALTER * ALESSANDRO * CLAUDIA * ADA * ROBERTA * ALESSANDRO * ALESSANDRA * ANDREA * LUCA * ANDREA * GIANLUIGI * SILVIA * FAUSTO * RESPIRAIRE * GIAN FRANCO * ALESSANDRO * FERRUCCIO * LUIGI * GIORGIA * FRANCESCA * ALESSANDRO * STEFANO * LUIGI * ISABELLA * MATTIA * STEFANO * ALESSANDRO * GABRIELE * DANIELA * CARLO * DANIELA * YLENIA * LORENZO * CONCETTO * ALBERTO * IVANO * MIRIAM * SIMONA * MAURIZIO * LAURA * CINZIA * ALESSANDRO * STEFANO * PIEREMILIO * IVAN ALESSANDRO * ENRICO * ILO * SILVIA * PAOLO * DARIO * MARINELLA * VALENTINA * GRAZIANO * CLAUDIO * PAOLO * EUGENIO * FRANCA * ANDREA * CODIPIETRO * MANUELA * CLAUDIO * VITTORIO * GIORGIO * MAURIZIO * EMANUELE * MATTEO * PIERPAOLO * BARBARA * ANTONIO LIVIO * MARINA * CRISTINA * CRISTIANA * LIVIO ANTONIO * MASSIMILIANO * SARA * UMBERTO * FRANCESCO * CHIARA * DANILO * FRANCESCO * GLORIA * CLAUDIO * GIUSEPPE * ROSARIO * STEFANIA * LUCIANO * LUCIANA * CARMELA * LUCA * AUGUSTO * AGATA * CARMEN * BIOMED * ROBERTO * ERICA * PAOLO * GIUSEPPE * SILVIA * MARCELLO * GIANMARCO * MARCO * MAURO * GERARDO * MARCO * FABIO * ROBERTO * MARIA GRAZIA * LUCIA * GEMMA * ELIDO * IRENE * EGIDIO * MARIA GRAZIA * SANDRO * MARIANNA * ELISA * GIORGIO * ERIK * MARIO * ANDREA * PIER PAOLO * ELIO * DENIS * PATRIZIA * ROBERTA * MADDALENA * MICHELA * ANTONIO * GIULIO * PAOLA * PAOLO * RICCARDO * MARIA ELOISA * GIOVANNA * ROUL * BIOMED * PIETRO * CESARE * GRAZIA * ANNA MARIA * ROSALBA * SELEFAR SRL * VITTORIO * FRANCO * CRISTINA * BLANCA * SERGIO * EGIDIO * MARINA * WALTER * MARTA * LUCIANO * GIUSEPPE * EPIFANIO * MARIAGRAZIA * SIMONA * GIULIO * LUCIA * ANTONIO * SIMONA * STEFANO " Nicola Launaro #FUilVENTOdiOTTOBRE #NicolaLaunaro
2022-06-13

Aggiornamento

Abbiamo raggiunto l'obiettivo extraGOAL! ... GRAZIE 250 VOLTE A VOI : OBIETTIVO GOAL! 200 ALESSANDRO * ILARIA * GIACOMO * MARIO * ELISA * PAOLO * CHIARA * MONICA * MARIA ROSARIA * GRAZIELLA * GIAN FRANCO * FRANCESCO * GIUSEPPE * MICHELA * MARTA * ANGELO * SILVIA * VALERIA * MATTEO * LORENZO * BRUNO * ROMUALDO EMANUELE * VALERIANO NICOLA * GIOVANNI * ALBERTO * VALERIA * PAOLO * VALENTINA * CHIARA * PIETRO * ENRICO * ALIDA * ALBERTO MARIA * MARCO * RICCARDO * VALTER * ALESSANDRO * CLAUDIA * ADA * ROBERTA * ALESSANDRO * ALESSANDRA * ANDREA * LUCA * ANDREA * GIANLUIGI * SILVIA * FAUSTO * RESPIRAIRE * GIAN FRANCO * ALESSANDRO * FERRUCCIO * LUIGI * GIORGIA * FRANCESCA * ALESSANDRO * STEFANO * LUIGI * ISABELLA * MATTIA * STEFANO * ALESSANDRO * GABRIELE * DANIELA * CARLO * DANIELA * YLENIA * LORENZO * CONCETTO * ALBERTO * IVANO * MIRIAM * SIMONA * MAURIZIO * LAURA * CINZIA * ALESSANDRO * STEFANO * PIEREMILIO * IVAN ALESSANDRO * ENRICO * ILO * SILVIA * PAOLO * DARIO * MARINELLA * VALENTINA * GRAZIANO * CLAUDIO * PAOLO * EUGENIO * FRANCA * ANDREA * CODIPIETRO * MANUELA * CLAUDIO * VITTORIO * GIORGIO * MAURIZIO * EMANUELE * MATTEO * PIERPAOLO * BARBARA * ANTONIO LIVIO * MARINA * CRISTINA * CRISTIANA * LIVIO ANTONIO * MASSIMILIANO * SARA * UMBERTO * FRANCESCO * CHIARA * DANILO * FRANCESCO * GLORIA * CLAUDIO * GIUSEPPE * ROSARIO * STEFANIA * LUCIANO * LUCIANA * CARMELA * LUCA * AUGUSTO * AGATA * CARMEN * BIOMED * ROBERTO * ERICA * PAOLO * GIUSEPPE * SILVIA * MARCELLO * GIANMARCO * MARCO * MAURO * GERARDO * MARCO * FABIO * ROBERTO * MARIA GRAZIA * LUCIA * GEMMA * ELIDO * IRENE * EGIDIO * MARIA GRAZIA * SANDRO * MARIANNA * ELISA * GIORGIO * ERIK * MARIO * ANDREA * PIER PAOLO * ELIO * DENIS * PATRIZIA * ROBERTA * MADDALENA * MICHELA * ANTONIO * GIULIO * PAOLA * PAOLO * RICCARDO * MARIA ELOISA * GIOVANNA OBIETTIVO extraGOAL! 250 ROUL * BIOMED * PIETRO * CESARE * GRAZIA * ANNA MARIA * ROSALBA * SELEFAR SRL * VITTORIO * FRANCO * CRISTINA * BLANCA * SERGIO * EGIDIO * MARINA * WALTER * MARTA * LUCIANO * GIUSEPPE * EPIFANIO * MARIAGRAZIA * SIMONA * GIULIO Nicola Launaro #FUilVENTOdiOTTOBRE #NicolaLaunaro
2022-05-17

Savigliano

Articolo di "Savigliano"
2022-05-07

TargatoCN

Articolo "TargatoCN" del 07.05.2022 https://www.targatocn.it/2022/05/07/leggi-notizia/argomenti/targato-curiosita/articolo/in-arrivo-il-secondo-romanzo-di-nicola-launaro-medico-con-la-passione-per-la-scrittura.html
2022-05-05

Aggiornamento

Abbiamo raggiunto l'obiettivo GOAL! ... GRAZIE 200 VOLTE A VOI : ALESSANDRO * ILARIA * GIACOMO * MARIO * ELISA * PAOLO * CHIARA * MONICA * MARIA ROSARIA * GRAZIELLA * GIAN FRANCO * FRANCESCO * GIUSEPPE * MICHELA * MARTA * ANGELO * SILVIA * VALERIA * MATTEO * LORENZO * BRUNO * ROMUALDO EMANUELE * VALERIANO NICOLA * GIOVANNI * ALBERTO * VALERIA * PAOLO * VALENTINA * CHIARA * PIETRO * ENRICO * ALIDA * ALBERTO MARIA * MARCO * RICCARDO * VALTER * ALESSANDRO * CLAUDIA * ADA * ROBERTA * ALESSANDRO * ALESSANDRA * ANDREA * LUCA * ANDREA * GIANLUIGI * SILVIA * FAUSTO * RESPIRAIRE * GIAN FRANCO * ALESSANDRO * FERRUCCIO * LUIGI * GIORGIA * FRANCESCA * ALESSANDRO * STEFANO * LUIGI * ISABELLA * MATTIA * STEFANO * ALESSANDRO * GABRIELE * DANIELA * CARLO * DANIELA * YLENIA * LORENZO * CONCETTO * ALBERTO * IVANO * MIRIAM * SIMONA * MAURIZIO * LAURA * CINZIA * ALESSANDRO * STEFANO * PIEREMILIO * IVAN ALESSANDRO * ENRICO * ILO * SILVIA * PAOLO * DARIO * MARINELLA * VALENTINA * GRAZIANO * CLAUDIO * PAOLO * EUGENIO * FRANCA * ANDREA * CODIPIETRO * MANUELA * CLAUDIO * VITTORIO * GIORGIO * MAURIZIO * EMANUELE * MATTEO * PIERPAOLO * BARBARA * ANTONIO LIVIO * MARINA * CRISTINA * CRISTIANA * LIVIO ANTONIO * MASSIMILIANO * SARA * UMBERTO * FRANCESCO * CHIARA * DANILO * FRANCESCO * GLORIA * CLAUDIO * GIUSEPPE * ROSARIO * STEFANIA * LUCIANO * LUCIANA * CARMELA * LUCA * AUGUSTO * AGATA * CARMEN * BIOMED * ROBERTO * ERICA * PAOLO * GIUSEPPE * SILVIA * MARCELLO * GIANMARCO * MARCO * MAURO * GERARDO * MARCO * FABIO * ROBERTO * MARIA GRAZIA * LUCIA * GEMMA * ELIDO * IRENE * EGIDIO * MARIA GRAZIA * SANDRO * MARIANNA * ELISA * GIORGIO * ERIK * MARIO * ANDREA * PIER PAOLO * ELIO * DENIS * PATRIZIA * ROBERTA * MADDALENA * MICHELA * ANTONIO * GIULIO * PAOLA * PAOLO * RICCARDO * MARIA ELOISA * GIOVANNA * Nicola Launaro #FUilVENTOdiOTTOBRE #NicolaLaunaro
2022-05-05

Corriere di Saluzzo

Articolo del Corriere di Saluzzo di oggi 05.05.2022
2022-05-05

Aggiornamento

Carissimi amici, abbiamo raggiunto il nostro obiettivo delle 200 copie. Grazie di cuore a tutti. Avevamo 100 giorni e siamo arrivati insieme al primo traguardo in soli 14 giorni. Credo sia stato un risultato formidabile ed è tutto merito vostro. Grazie ancora. Vi chiedo ancora di partecipare a questo progetto. 200 copie erano il primo obiettivo ora con voi dobbiamo diffondere la voce per il grande obiettivo delle 400 copie totali per dare sempre più vita a questo libro. Insieme verso l'obiettivo. Nicola Launaro
2022-05-04

“Fedeltà” di Fossano

Articolo della "Fedeltà" di Fossano di oggi 04/05/2022
2022-05-01

Aggiornamento

Se il libro fosse un film, quale sarebbe la colonna sonora? Nella Storia la musica è l'asse portante del romanzo. Ogni capitolo inizia con il testo di una canzone. Tutti i brani sono di pezzi rock di quegli anni 70. La musica di questo la immagino molto più soft ed intima: soul, jazz, magari cantautori come Conte, certi brani di De Gregori o Guccini.
2022-05-01

Aggiornamento

Hai un luogo/stanza dove preferisci scrivere? Scrivo dovunque. La prima stesura di questo romanzo l'ho fatta su foglietti di carta da buttare sul divano di casa mia davanti alla televisione spenta. Io sono livornese e come la maggior parte dei miei concittadini amo il mare. Per questo mi piace scrivere quando vado a Livorno seduto su una panchina davanti al mare soprattutto se "tira libeccio ". In verità però le pagine più belle della Storia le ho scritte nella casa in montagna sommersa dalla neve.
2022-05-01

Aggiornamento

Fai un altro lavoro oltre a scrivere? E ti piace? Io sono un Rianimatore sin nel midollo. Non potrei far altro ma la lettura ed ora la scrittura sono il mio yoga. Ho vissuto il periodo COVID lavorando in una rianimazione COVID e posso dire che solo la scrittura mi ha permesso di recuperare mentalmente.
2022-05-01

Aggiornamento

Raccontaci l’emozione del tuo primo libro pubblicato. Quando ho pubblicato " una storia quasi hippie " non sapevo cosa sarebbe accaduto. Al primo incontro che ho avuto con i lettori chi presentava ha introdotto il romanzo e poi mi ha chiesto se era autobiografico ed in quel momento ho avuto la percezione che avevo scritto un romanzo. Io che ne avevo letti 2000 ero come quegli esseri mitici, per me, che scrivono. Ho avuto paura.
2022-05-01

Aggiornamento

Come e quando ti sei accorto di essere una scrittore? Non mi sono mai accorto di essere uno scrittore. Scrivo storie. I miei personaggi nascono dalla realtà e poi prendono vita propria. Quando cominciò un romanzo non sempre ho idea di quale sarà il finale.
2022-05-14

Aggiornamento

Domande allo scrittore del libro "Fu il vento di Ottobre" Quanto c’è delle persone che hanno fatto parte o fanno parte della tua vita? Nella Storia ogni capitolo iniziava con il testo di un brano che in qualche modo introduceva. Nella Storia erano i brani rock della mia gioventù. In questo la musica si sente, le ragazze ne parlano continuamente come di una componente importante della loro vita. Questo essendo un romanzo molto più intimo lo immagino con pezzi introspettivi di Degregori o Guccini ma anche Alba Chiara o Angie dei Rolling Stones.
2022-05-07

Aggiornamento

Domande allo scrittore del libro "Fu il vento di Ottobre" I personaggi: quanto c’è di autobiografico in ognuno di loro? I personaggi sono i soliti della "Storia quasi hippie " con alcuni nuovi ingressi. Io scrivo di persone che conosco e faccio fare loro cose o gli faccio affrontare situazioni che non hanno mai vissuto. Non parlo di me ma tutto è permeato dal mio sentire. Le donne sono i personaggi principali perché così le ho conosciute. Io cerco persone interessanti ed i miei personaggi sono persone vere con pregi e difetti ma con una loro testa.
2022-04-30

Aggiornamento

Domande allo scrittore del libro "Fu il vento di Ottobre" Quando hai avuto la prima ispirazione di questa storia? Il primo ha accompagnato la mia vita per anni questo in tre giorni era finito. Quando ho cominciato a scriverlo sul computer è filato liscio con pochissime variazioni. Questo è la cosa più intima che ho scritto.
2022-04-23

Aggiornamento

Pagina Ufficiale del Libro "Fu il vento di Ottobre" https://www.facebook.com/fuilventodiottobre #FUilVENTOdiOTTOBRE #NicolaLaunaro
2022-04-23

Aggiornamento

Domande allo scrittore del libro "Fu il vento di Ottobre" Quando è nato il libro? Questo libro è nato come idea il giorno che ho finito di leggere il primo libro fresco di stampa. È stata una illuminazione perché ho " visto " queste due ragazze che si scrivevano le lettere. Ho preso la penna ed ho cominciato a scriverlo una sera sul divano sopra dei foglietti di carta straccia. Tre giorni dopo la prima stesura era finita.

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    In neanche una settimana l’ho finito.
    Scorrevole, coinvolgente, emozionante.
    150 pagine di puro piacere e relax.

Aggiungere un Commento

Condividi
Tweet
WhatsApp
Nicola Launaro
Sono un medico di 60 anni specialista in Anestesia e rianimazione che si occupa di casi molto gravi e la scrittura e la lettura costituiscono il mio sistema di rilassamento . Sono nato a LIvorno ma da molti anni risiedo in provincia di Cuneo , sposato e con due figli . A mia insaputa un amico ha inviato una mia opera ( Una storia quasi hippie ) alla casa editrice Albatros . L'opera è stata pubblicata e ne ho vendute 250 copie circa . Questo libro trattava delle vicende di un gruppo di ragazzi nella Livorno fine anni 70 . Devo dire che l'esperienza editoriale , così diversa dal mio quotidiano , mi ha interessato , divertito e soprattutto il confronto che ho avuto con i lettori mi ha arricchito e mi ha spinto a cercare di pubblicare almeno un altro dei romanzi che ho scritto .
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie