Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

IO NON SONO

740x420 (23)
68%
65 copie
all´obiettivo
57
Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Consegna prevista Dicembre 2024

Quale verità si nasconde nella banale vita di Angelika, giovane astrofisica polacca in fuga da Cracovia per motivi esistenziali? Che fine farà il suo granitico raziocinio dopo che sarà messo in equilibrio precario tra l’imponderabile, il metafisico, la realtà empirica e la ragione più rigorosa?

Perché ho scritto questo libro?

Poiché viviamo in un mondo profondamente malato, ho voluto enfatizzarne alcuni degli aspetti più problematici. Il filo conduttore del libro è il guanto di sfida che l’uomo getta a Dio, relegandolo al ruolo di mero creatore materiale e quindi facilmente emulabile.
La narrazione più o meno immaginaria, rompendo gli archetipi storici e scientifici, apre a nuove prospettive di pensiero in cui inganni, realtà contraffatte, involuzione umana e spirituale vengono finalmente disvelate.

ANTEPRIMA NON EDITATA

INCIPIT

Stava guardando il calendario. Era il 6 aprile di un anno che difficilmente avrebbe potuto rimuovere dalla memoria in avvenire se mai per lei sarebbe esistito un futuro tanto remoto da riuscire a stemperare le tracce di quel drammatico presente. I suoi occhi stavano suggellando un patto col tempo: il ricordo in cambio del riscatto da una sofferenza immensa, incontenibile in alcuna logica di pensiero e di cuore. L’immagine di quel tulipano, impronta di sangue impressa sulla sovrapagina del mese, avrebbe costituito per sempre l’ombra dolorosa della terribile esperienza che stava vivendo.

Esattamente due anni addietro se ne era andata da Cracovia, dalla sua casa, dai suoi affetti, lasciando di sé solo una lettera indirizzata alla famiglia. Un pezzo di carta, una lama, un filo d’Arianna affidato alla nostalgia.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “IO NON SONO”

Condividi
Tweet
WhatsApp
Fulvia Gambaro
Fulvia Gambaro, medico mancato per esubero di figli, giornalista freelance e scrittrice, è nata a Torino il 31 marzo 1955.
Scrittrice prolifica, impegnata nella divulgazione della cultura, nel 1985 ha fondato, assieme col poeta Antonio Ciminiera, il Premio “Palazzo Grosso”, gestendolo per parecchi anni. Nel 1988 ha iniziato una collaborazione con la Galleria Edizioni d’Arte “Il Quadrato” con cui ha pubblicato diverse raccolte di poesie, una delle quali "... e ci sara'", in collaborazione con l’artista Gianni Demo, ha vinto il Primo Premio al Concorso Mario Pannunzio del 1989.
Nel 2011 ha pubblicato il suo primo romanzo, Il mistero dei Rasna, edito da AliceBook e presentato al Salone del Libro di Torino e al Premio Tropea del medesimo anno. Tratta da tale testo, è la sceneggiatura "Il Giardino dell’Oca", sempre per opera dell’autrice stessa.
Fulvia Gambaro on FacebookFulvia Gambaro on InstagramFulvia Gambaro on Wordpress
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors