Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

KIRA HOPE

Copia di 740x420 (2)
100%
200 copie
completato
12%
44 copie
al prossimo obiettivo
Svuota
Quantità
Consegna prevista Dicembre 2024

Nella tranquilla vita di Kira Hope, fatta di amicizie e lavoro, irrompe una notte un misterioso visitatore. Quest’uomo conosce il suo segreto, costringendola così ad affrontare le ombre del suo passato. Spinta da questa paura, Kira decide di ritornare sull’isola da cui aveva deciso di fuggire, immergendosi in un’atmosfera carica di mistero e tensione. Tra i sentieri dell’isola, é costretta a confrontarsi con il suo passato intricato e a scoprire verità che le cambieranno la vita.

Perché ho scritto questo libro?

Ho iniziato a scrivere questo libro durante un periodo di insonnia. Mi sentivo scoraggiata e frustrata e il non dormire non aiutava minimamente. Un giorno decisi di iniziare a scrivere qualsiasi cosa mi stava passando per la mente e piano piano mi sono resa conto che stava prendendo forma “qualcosa”. Grazie alla pratica buddhista sono riuscita a trasformare questo “qualcosa” in un libro.

ANTEPRIMA NON EDITATA

CAPITOLO 1

No! Non ero di certo pronta, e ad essere sincera neanche preparata; avevo ancora bisogna di protezione, non ero forte abbastanza.

La mezzanotte era ormai passata. Come gran parte delle mie sere avevo terminato la cena, pulito la cucina e deciso di guardare qualcosa in televisione. Qualcosa di irrilevante, quel tipo di film che non ti appesantiscono la serata, ma ti liberano la mente da ogni tipo di problema permettendoti di sognare. Si esatto! Proprio quei film dove alla fine trovi sempre qualche frase che ti condiziona il giorno dopo e ti fa vivere la giornata in un modo completamente idilliaco. Ma la verità è che, di solito, sono proprio quei film che anche se ti addormenti non te ne frega niente, perché in fondo lo sai che non ti stai perdendo nulla che non avessi già previsto. Dopo qualche scena la pesantezza delle palpebre iniziava a farsi sentire e i miei occhi, finalmente, si chiudevano. Era giunta l’ora del mio meritato riposo.
Continua a leggere

Continua a leggere

La testa stava per cadere in avanti come volesse staccarsi dal collo e, proprio in quell’ istante, qualcuno bussò insistentemente alla mia porta, quasi con violenza. Chi poteva mai essere? Quell’ orario era di certo inusuale per fare visita a qualcuno. Cosa potevano mai volere da me nel bel mezzo della notte?

Mi voltai verso la porta; c’era uno specchio appeso sulla parete all’ingresso. Mi guardai e misi una mano tra i capelli per cercare di nascondere la presa dell’elastico con cui li avevo raccolti la mattina. Agitai la mano per provare a sistemarli, ma niente. Aprii la porta lentamente.

Davanti ai miei occhi apparve un uomo sulla quarantina, alto, gracile e con un colorito pallido. I suoi occhi erano grandi, completamente pieni di paura e i suoi capillari scoppiati non passavano di certo inosservati. Chi era? Ma soprattutto, cosa voleva da me?

Si presentò a quell’ ora della notte e di certo non aveva sbagliato persona ne indirizzo. Non sapevo di preciso come iniziare la conversazione o cosa chiedere. Sentivo la vaga sensazione che ogni domanda sarebbe potuta essere sbagliata. Come al solito avrei dovuto seguire il mio istinto e, forse, chiudere la porta il più velocemente possibile; ma in fondo chi è che lo fa?

Feci un bel respiro e, con tono esitante ma cordiale, riuscii a tirare fuori dalla bocca un banale “Buonasera”.

Stavo anche per chiedere se potevo essere d’ aiuto ma, alzando velocemente la sua mano sinistra, mi interruppe: “Lei è Kira Hope?”

Feci cenno di si con la testa. Le parole non riuscivano ad uscire dalla mia bocca, il mio corpo era immobile e i miei muscoli si stavano sempre più irrigidendo.

Il lato positivo era che non aveva sbagliato indirizzo; quello negativo, invece, che non aveva sbagliato persona. Cercava proprio me, Kira Hope!

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

  1. Abbiamo tutti bisogno di un pó di magia e Kira Hope è un concentrato di emozioni racchiuse in una trama davvero avvincente. Grazie alla scrittrice per averci donato un viaggio ricco di sogni e misteri!!!

  2. Alessandro Abbate

    (proprietario verificato)

    KIRA HOPE è un’epica avventura che ti cattura sin dalle prime pagine e non ti lascia andare fino all’ultimo capitolo. Con un mondo ricco di magia, personaggi memorabili e una trama avvincente, Simona ha creato un capolavoro che ti trasporta in un viaggio indimenticabile. Consigliato a tutti gli amanti del genere fantasy e thriller in cerca di un’esperienza letteraria coinvolgente e emozionante!”

  3. (proprietario verificato)

    Lettura scorrevole e piacevole,la storia e le vicende che girano intorno alla protagonista sono accattivanti e ti fanno leggere questo libro tutto d’un fiato… Lo consiglio vivamente!

  4. Libro pieno di energia, dinamismo e mistero!
    Ti tiene incollato alle pagine senza riuscire ad alzare gli occhi!
    La scrittura è scorrevole e la storia davvero emozionante e accattivante… Aspetto con ansia esca il secondo libro!

Aggiungere un Commento

Condividi
Tweet
WhatsApp
Simona Schirra
”Sono Simona Schirra, nata a Roma, ma la mia profonda curiosità e passione per il mondo mi ha spinto, sin dalla mia adolescenza, a viaggiare per scoprire paesaggi e culture diverse. Grazie al buddhismo, ho deciso di trasformare le sfide che la vita mi ha portato ad affrontare in un'opportunità creativa. La mia passione per l'esplorazione si riflette vividamente nei mondi fantastici del mio primo libro, KIRA HOPE, dove i momenti autentici dei miei viaggi si intrecciano con momenti di magia misteriosa e personaggi enigmatici. Ti invito ad unirti a me in questo viaggio straordinario, dove i miei sogni e i misteri dei luoghi che ho attraversato si intrecciano, creando un'atmosfera carica di suspense e segreti inquietanti.”
Simona Schirra on Instagram
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors