Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Semi di Elena.
Una storia di ricette vegetali, pensieri ed emozioni

Svuota
Quantità

Semi di Elena è un progetto di vita, uno spazio sicuro e sincero in cui l’autrice condivide pensieri ed emozioni, e tramite il quale accompagna chiunque lo desideri a ritrovare pace e benessere, a tavola e nella vita.

Elena Mazzetto è infatti (anche) dietista e ha scelto di lavorare con un approccio non prescrittivo. 

Adesso Semi di Elena è diventato anche un libro, di ricette, ma non solo: tramite la cucina l’autrice racconta la sua storia e apre al lettore le porte a un’idea di alimentazione e di cultura della dieta lontane dal sentire comune.

In queste pagine, trentasei ricette vegane accompagnano il lettore in un viaggio ricco di emozioni e di piccoli semi, piantati anche per lui.

PREFAZIONE

Elena, un nome che deriva dal greco, il cui significato è “Splendidamente solare”.

Ci penso spesso al mio nome, perché credo non mi sia stato assegnato per caso, ma si adatti perfettamente al mio carattere. Amo il verde, gli animali, il pane e la pizza alta e soffice, alla notte preferisco il giorno e la sveglia non troppo tardi, alle vacanze statiche preferisco quelle in cui si esplora, in cui si entra in contatto con la natura. La mia stagione è l’autunno. Le mie passioni sono la cucina, la fotografia, la scrittura e la musica, canto spesso e scrivo anche di più. 

Sono una persona semplice, che vive di piccole cose, che si emoziona per poco e che ama condividere per tendere una mano a chi la sta cercando.

È proprio da questa mia voglia di condividere che è nato Semi di Elena, il mio progetto di vita, uno spazio sincero e sicuro per riunire tutto ciò che sono e poter dare libero sfogo alle parole, alla musica, all’arte creativa. 

Continua a leggere

Ho scelto di abbracciare un’alimentazione a base vegetale e di questo parlo spesso sul mio profilo Instagram e sul mio sito, condividendo gesti e pensieri per accompagnare chiunque voglia a essere anche solo “un po’ più green”. Ho scelto anche di essere dietista nella vita e di lavorare con un approccio non prescrittivo, dando modo a chi comincia un percorso con me di affacciarsi al mondo dell’alimentazione intuitiva, per imparare ad accogliere i segnali del proprio corpo. Semi di Elena è quindi uno spazio in cui condivido le mie passioni e le mie competenze, per renderle un po’ meno mie e un po’ più di tutti.

Condivisione. Quanto può essere forte il suo potere? Mi soffermo spesso a pensare al significato di questo termine, dividere con qualcuno, dare modo a chi lo vuole di entrare nel tuo mondo. E io spero che entrando nel mio mondo ne uscirai arricchito, più consapevole e soprattutto in pace con te stesso. 

In queste pagine troverai tanto di me, viaggerai avanti e indietro in quella che fino a ora è stata la mia vita, magari immaginandomi mentre te la racconto. 

Trentasei ricette vegane (la maggior parte realizzabili anche senza glutine) ti guideranno in questo viaggio; tramite ognuna di esse ti racconterò un pezzetto di chi sono, di chi sono stata e, spero, alla fine di questo percorso insieme, anche di chi sarai tu. La cucina e l’alimentazione vegana sono un elemento fondamentale nella mia vita e questo libro non poteva che esserne ricco, ma non sarà un semplice libro di cucina: sarà un libro che attraverso la cucina ti racconterà una storia, che, mi sento di avvisarti, non ha il migliore degli inizi. 

I capitoli saranno sette e il loro titolo non è stato scelto a caso. A esclusione del primo, ho scelto sei termini che sono emersi dopo aver chiesto alle persone che fanno parte della mia community quali fossero le prime parole che gli venivano in mente pensando a me e al motivo per cui hanno deciso di unirsi a Semi di Elena. Parti per questo viaggio con me e scopri quali sono, raccogli, se te la senti, i piccoli semi che ho piantato scrivendo ciascun capitolo, immergiti in un mare di parole e pensieri, ridi, emozionati, fermati a riflettere e, soprattutto, preparati ad accendere i fornelli!

Nota: ci tengo a precisare che nel corso del libro potranno esserci dei passaggi un pochino forti e, per alcune persone, triggeranti. In particolare affronto temi come: cultura della dieta, grassofobia, stigma sul peso, Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA), abuso.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

  1. Elena Mazzetto

    Grazie Massimo! 🙂 spero davvero che tu possa trovare un po’ di nutrimento in questo libro, a 360 gradi, che le mie riflessioni possano essere uno spunto, un trampolino.

  2. Massimo Torresin

    (proprietario verificato)

    L’ho subito preordinato con la certezza di contribuire alla realizzazione di un ottimo libro, frutto di una mente profonda e professionale. Avanti tutta, Elena! 🙂

Aggiungere un Commento

Condividi su facebook
Condividi
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Elena Mazzetto
Ha 26 anni e lavora come dietista e content creator. Laureata nel novembre del 2017, ha iniziato a lavorare due mesi dopo aprendo la sua attività e, a maggio 2021, ha conseguito il diploma di Master in Alimentazione e Dietetica vegetariana. Lavora con un approccio non prescrittivo e non focalizzato sul peso, donando alla persona gli strumenti necessari per perseguire un benessere personalizzato e autodeterminato.
Dopo aver frequentato il corso professionale di specializzazione e il master in Cucina vegana di FunnyVeg Accademy, ha deciso di dedicarsi anche all’insegnamento.
Semi di Elena è nato strada facendo, così come l’avvicinamento a un’alimentazione a base vegetale.
Elena ama cucinare, scattare foto, scrivere, viaggiare e cantare; sui suoi canali social (Instagram: @semidielena; blog: semidielena.com) cerca quindi di condividere ogni parte di sé.
Elena Mazzetto on FacebookElena Mazzetto on InstagramElena Mazzetto on Wordpress
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie