Accedi Registrati

Obiettivo Lettori a Belleville

Quando vive un libro? È con questa domanda che si è aperta la lezione “Obiettivo Lettori: come costruire un pubblico” tenutosi martedì 15 marzo presso Belleville – la scuola e in cui bookabook ha incontrato scrittori, aspiranti scrittori e appassionati di editoria e innovazione. Tenendo al centro l’importanza dei lettori per la diffusione del libro […]

 

 

Quando vive un libro? È con questa domanda che si è aperta la lezione “Obiettivo Lettori: come costruire un pubblico” tenutosi martedì 15 marzo presso Belleville – la scuola e in cui bookabook ha incontrato scrittori, aspiranti scrittori e appassionati di editoria e innovazione.

Tenendo al centro l’importanza dei lettori per la diffusione del libro e il ruolo dell’editor come garante di qualità del prodotto editoriale, si è parlato di come sia importante creare una comunità di lettori, di come gestire la promozione non tanto di un prodotto finito ma di un progetto, di come creare spazi di scambio e confronto tra scrittori e aspiranti tali, per scambiarsi consigli e supporto lungo il percorso che va dalla consegna delle bozze alla stampa del libro.

Moltissime domande hanno fatto nascere ulteriori spunti di riflessione, nuove vie percorribili, nuove e differenti angolazioni da cui osservare la realtà dell’editoria di oggi, confermando che è ben lontana dall’essere statica e involuta in sé stessa ma in piena sperimentazione.

La collaborazione tra Belleville – la scuola e bookabook ha visto le due realtà collaborare durante Bookcity per “L’autore in cerca di editore” e per il Concorso Letterario la 25esima ora.

Saranno insieme anche a Bookpride, dove daranno vita a WritersPride, inziativa che premia la migliore idea per un inedito, e all’incontro pubblico “Si può insegnare a scrivere? Si può imparare a pubblicare?” sabato 2 aprile alle 16.


Valentina Divitini

Valentina Divitini, appassionata lettrice e ascoltatrice compulsiva di musica, un passato da pianista classica e un presente nella comunicazione digital.


Valentina Divitini on sabtwitterValentina Divitini on sabinstagram

Partecipa alla discussione

Devi aver effettuato il login per pubblicare un commento.